Home Eco weekend Pasquetta: tre itinerari toscani all’insegna della natura

Pasquetta: tre itinerari toscani all’insegna della natura

735
0
SHARE
Pasquetta in Toscana

Pasquetta è il giorno dedicato al relax, alle passeggiate en plain air, alle scampagnate con amici e parenti, alle escursioni e alle gite di gruppo.

Pasquetta in Toscana: cosa vedere nei dintorni di Lucca

L’occhio di Lucca e Linea Gotica

Pasquetta
Isola di Gorgona

Tra i piccoli borghi del Contado Lucchese, spiccano come fari i rilievi che da sempre sono utilizzati per l’avvistamento e il controllo dell’avvistamento delle numerosi proprietà signorili.

Il giorno di Pasquetta può essere l’occasione giusta per visitare angoli che raccontano leggende secolari.

Se hai deciso di trascorrere le vacanze pasquali in Toscana, una meta ideale è L’occhio di Lucca. Una torre ormai diruta dalla quale si poteva tenere sotto controllo i potenti vicini. In caso di pericolo, la popolazione  mostrava il “cestello”, tipico segnale visivo, e faceva suonare le campane.

Tra questi sentieri, più tardi si svole la Linea Gotica di cui ancora oggi restano delle tracce. Lunedì di Pasquetta è possibile osservare le fortificazioni e le trincee scavate dai soldati. Al termine del sentiero sulla memoria medievale e rinascimentale del versante garfagnino delle Apuane, si può percorrere le tracce della storia più recente.

 Pasquetta in Toscana, tra Lucca, Gorgona e Livorno.

Isola di Gorgona

L’isola più piccola dell’Arcipelago Toscano ed è anche l’ultima isola carcere d’Europa. Qui l’uomo è riuscito a tutelare la natura e a favorire il recupero dei detenuti, grazie a un processo di responsabilizzazione che è avvenuto attraverso il contatto con le specie naturali.

Per Pasquetta è prevista un’esclusiva visita di Gorgona. Aspetti storici, naturalistici e sociali emergeranno durante l’escursione guidata.

Isola di Capraia

L’isola più selvaggia e lontana dalla costa dell’Arcipelago Toscano. Con la nuova nava veloce da Livorno, è possibile raggiungerla in pochissimo tempo. Al momento sono previste poche date e una diqueste è Pasquetta.

Durante il tragitto sarà possibile prenotare escursioni facoltative a piedi o in barca presso le nostre guide, e prenotarsi per lo spettacolare periplo dell’isola in barca, con bagno dalla barca e commento naturalistico, storico e geologico.

Per info e prenotazioni: Alice 347 7922453; 347 7922453; segreteria@toscanatrekking.it

 

Print Friendly

LEAVE A REPLY