Parco Nazionale dell’Alta Murgia: tre eventi gratuiti per il weekend

Parco Nazionale dell’Alta Murgia

Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia ha organizzato per questo weekend una serie di eventi e serate a cielo aperto rivolte a singoli e famiglie per permettere ad un sempre maggior numero di pugliesi di trascorrere del tempo nel cuore della Murgia, completamente immersi nella natura.

Tre sono gli spettacoli gratuiti previsti dai programmi di “Suoni della Murgia nel Parco” e “Puglia Green Hour”, due delle manifestazioni che animano l’estate nel Parco. Si tratta di tre eventi che tra escursioni, teatro, canti e balli vi permetteranno di scoprire e far conoscere ai vostri figli la bellezza della Murgia e del nostro territorio, con tutte le sue grotte, piane e alture; di riscoprire e assaporare il fresco profumo della natura, vivendo delle serate a stretto contatto con essa e di comprendere l’importanza di valorizzare e prendersi cura della nostra terra.

Venerdì 10 Luglio –  Biancaneve ad Altamura

“Biancaneve e i due nanetti”

Il primo dei tre appuntamenti è questa sera, venerdì 10 luglio, alle ore 20.00 alla Masseria Chinunno di Altamura (ingresso gratuito), dove l’Anonima G.R metterà in scena “Biancaneve e i due nanetti” con Dante Marmone, Tiziana Schiavarelli e Mimmo Pesole. Lo spettacolo è realizzato in collaborazione con “Puglia Green Hour 2015”. “Biancaneve” è un gioco di ironia sui luoghi comuni tipici delle favole. I tre attori vestono i panni di tutti i personaggi della storia, in una girandola di continue trasformazioni. Il linguaggio è un italiano sporco o di radice, misto al gergo consumistico-televisivo, che dà alla favola un’atmosfera popolare-metropolitana.

Sabato 11 Luglio – Escursione al Pulicchio e spettacolo musicale

Il Pulicchio di Gravina

Proseguono gli eventi nel programma di Suoni della Murgia nel Parco”, la rassegna realizzata dal Parco Nazionale dell’Alta Murgia che rientra tra lecinquantanove azioni della Carta Europea per il Turismo Sostenibile. Sabato 11 luglio, dalle ore 19,00 al Pulicchio di Gravina il gruppo Terrae proporrà lo spettacolo “Canti e disincanti”, il concerto-spettacolo con il quale Terrae vanta più di quattrocento repliche in Italia e all’estero nell’arco di una decina d’anni. Il raduno per la partenza del percorso escursionistico che condurrà al Pulicchio è fissato alle 14.30 all’Officina del Piano di Ruvo di Puglia.

Si tratta di un percorso di quasi 6 km che si svilupperà “circumnavigando” il Pulicchio di Gravina, una tipica macroforma del carsismo di superficie creato milioni di anni fa, dal crollo di un complesso sistema di grotte. Oggi il Pulicchio si presenta come un grande cratere carsico, negli anni sessanta l’area fu rimboschita con essenze vegetali sempreverdi. I partecipanti all’escursione potranno ammirare lo skyline offerto dal “balcone murgiano” sulla cosiddetta pre-fossa bradanica. L’ingresso è gratuito, la prenotazione per l’escursione obbligatoria.

Domenica 12 Luglio – Escursione a Mercadante e concerto

Escursionisti al Parco della Murgia

Domenica 12 luglio, dalle 19,00 la Masseria Chinunno di Altamura ospiterà il concerto all’imbrunire di “Guappecartò”, nel programma delle iniziative di Suoni della Murgia nel Parco. I loro suoni sono quelli della tradizione popolare, il sound, invece, deriva da un armonioso mix di culture e generi che la band ha potuto conoscere e assorbire per le strade e tra la gente di tutta Europa oltre che nei Buskers di Germania, Francia, Svizzera, Austria, Spagna, Portogallo, Italia, Belgio.

Il concerto sarà preceduto da un percorso escursionistico di oltre 6 km all’interno della Foresta Mercadante, la più antica area rimboschita presente nel perimetro del Parco nazionale dell’Alta Murgia. La foresta si espande in massima parte nell’agro di Cassano delle Murge e solo per pochi ettari in quello di Altamura, dista quasi 7 chilometri da Cassano e circa 35 da Bari. Ospita una grande varietà di piante: dai pini marittimi ai cipressi comuni, dalla roverella al leccio, dal fragno alla quercia spinosa, e recentemente anche altre specie come olmi, frassini ed eucalipti. L’ingresso è gratuito, la prenotazione per l’escursione obbligatoria.

Gli eventi sono realizzati con il contributo del ministero dell’Ambiente nell’ambito dell’iniziativa “Expo e territori” finanziata con fondi CIPE.

Per info e prenotazioni rivolgersi al numero 3356266061

o all’indirizzo

comunicazione@suonidellamurgia.net

 

 

Articoli correlati