Input your search keywords and press Enter.

Parchi: nominati i presidenti in Puglia

Designati i presidenti del Parco del Gargano e del Parco dell’Alta Murgia. Il ministro all’Ambiente Corrado Clini e il governatore della Puglia Nichi Vendola hanno trovato l’intesa. Le nomine sono arrivate dopo due anni di commissariamento e di disaccordo con il precedente ministro Stefania Prestigiacomo.
La presidenza del Parco del Gargano è andata a Stefano Pecorella, già commissario dello stesso. È Cesare Veronico, invece, il nuovo presidente del Parco dell’Alta Murgia.

Soddisfazione del WWF che in più occasioni aveva denunciato i danni, causati dal ritardo delle nomine, alla gestione delle due aree protette, aggravati anche dalla mancata approvazione degli strumenti di programmazione (Piano del Parco e Regolamento) con procedure di convalida già avviate ma inspiegabilmente non definitivamente licenziate. “Abbiamo molto apprezzato la soluzione della vicenda con le nomine dei presidenti dei Parchi pugliesi. – ha dichiarato Antonio de Feo, presidente del WWF Puglia – Il prossimo passo è la nomina dei consigli direttivi. L’auspicio è che il Governo effettui nomine tecniche e non politiche come è stato fatto negli ultimi anni per gli altri parchi italiani.”
Importante è che siano nominate persone di chiaro impegno ambientalista fanno sapere dal WWF. In particolare, l’associazione mostra soddisfazione per la nomina di Pecorella al Parco del Gargano perché “consente di non disperdere il buon lavoro svolto finora dallo stesso in qualità di Commissario e di affrontare con maggiore incisività le due emergenze del Gargano: l’aggressione del cemento e l’assenza del Piano del Parco.”

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *