Parchi in Movimento, per incentivare l’attività sportiva gratuita per tutti

Giunto alla 15esima edizione, istruttori qualificati a disposizione di tutti dal 20 maggio al 31 luglio e dal 2 al 27 settembre in 10 parchi cittadini

 

Una bella iniziativa che coniuga attività fisica e ambiente, che potrebbe essere sposata da Bari e dai candidati alla poltrona di Decaro nel segno della continuità, per spingere i baresi, e non solo, a mantenersi in salute e rispettare la città e l’ambiente.

Si tratta di Parchi in Movimento, l’iniziativa, nata a Bologna, che dal 20 maggio al 31 luglio e dal 2 al 27 settembre 2024, promuove gli stili di vita sani, offrendo gratuitamente un vasto calendario di attività motoria, guidata da istruttrici e istruttori qualificati, nei parchi cittadini della città delle Due Torri.

Superate le 18.000 presenze nel 2023. Oltre al benessere psicofisico, le lezioni collettive favoriscono inoltre la creazione di rapporti sociali in un ambiente sano e, in un’ottica inclusiva, agevolano la connessione transgenerazionale, tra persone con culture differenti e portatori di abilità diverse. L’iscrizione avviene attraverso la prenotazione ai contatti segnalati sui programmi di ogni parco pubblicati sul sito www.pimbologna.it, oppure attraverso la verifica di disponibilità di posti direttamente al parco.

PIM – Parchi in Movimento è un progetto del Settore Sport del Dipartimento Cultura, Sport e Promozione della città del Comune di Bologna – inserito tra le iniziative del cartellone di Bologna Estate – ideato e condiviso con l’Ausl di Bologna, in collaborazione con LloydFarmacia BENU, con il sostegno di TPER e grazie ai contributi di Confcommercio ASCOM Bologna, CNA Bologna e CCB Circuito Cinema Bologna.

LloydsFarmacia BENU partecipa anche quest’anno all’iniziativa dedicando alle persone che parteciperanno a Parchi in Movimento 2024 un kit “Salute,Benessere&Sport”. Ogni persona che aderirà alle attività riceverà dalle istruttrici o dagli istruttori un coupon “dedicato”. Presentando il coupon e la propria carta fedeltà, si potrà ritirare gratuitamente il kit in 20 LloydsFarmacia nel territorio bolognese (elenco completo Parchi in movimento – LloydsFarmacia). Nel caso non si abbia una carta fedeltà già attiva, potrà essere rilasciata immediatamente, facendone richiesta al farmacista. Il coupon dà diritto a un unico kit per ogni partecipante.

Le discipline su cui cimentarsi nei parchi sono varie, adatte a chi si approccia per la prima volta, ma anche a chi vuole sperimentare altre alternative al consueto allenamento.

Lintera proposta è costituita da: Addominali e stretch, Aikido, Allenamento funzionale, Avviamento al judo, Balboa, Ballo (di gruppo, swing, boogie woogie, lindy hop, tango teen per teenager, under 25/30, tango argentino, jazz), Camminata sportiva con esercizi corpo libero, Capoeira per adulti e per bambine e bambini, Circuit training, Danza (contemporanea, del ventre, espressione corporea), Difesa personale e per donne, Easy fitness, Fit pilates, Functional tryning, Gag, Ginnastica (posturale, acrobatica, aerobica, dolce, per donne in gravidanza, per over 60 e persone fragili), Gioco, giocosport e alimentazione per bambine e bambini, Gyrokinesis, Hiit, Hip hop, Karate, Kung fu, Lindy hop, Meditazione, Metodo feldenkrais®, Multisport, Nordic walking, Parkour (per adulti, per bambine e bambini), Pilates (posturale, per over 60), Potenziamento muscolare, Prepugilistica e Pugilato, Psicomotricità e rilassamento, Qi gong, Risveglio muscolare, Silent walk, Skate (per bambine e bambini e teenager), Stretching (risveglio e tonificazione), Tai chi e Tai ji quan, Laboratori per bambine e bambini mente & movimento, Total body, Vinyasa yoga per tutte e tutti, Walking & english talking, Walking & gi gong, Walking family ritmi(gio)ca. (ginnastica), Yoga (per bambine e bambini, Hata, Gentile, Nordic, Morning e sonoro dedicato ad over 65, con pilates, con stretching addominali).

I parchi coinvolti sono 10, per una copertura di tutti i quartieri cittadini: Parco dei Cedri (Via Cracovia), Giardino Lunetta Gamberini (Via degli Orti), Parco San Donnino (Via San Donato), Giardino Parker Lennon (Via Giovanni Antonio Sacco), Parco di Villa Angeletti (Via de’ Carracci), Parco dei Giardini (Via dell’Arcoveggio), Parco 11 Settembre 2001 (Via Azzo Gardino), Parco Nicholas Green – Giardino del Ghisello (Via Giovanni Crocioni), Parco dei Pini (Via del Triumvirato), Giardino Giacomo Bulgarelli (Via della Certosa).

25 le realtà sportive bolognesi che partecipano al progetto: Associazione di promozione sociale 4MUMS, Bolognina Boxe, Budokan Institute, Capoeira musica e fit, Centro Movimento Solaris, Centro sociale ricreativo culturale Nello Frassinetti, Comitato Provinciale U.S. ACLI Bologna, Dojo Equipe Bologna, Donna & Fitness, Eden, Ellemme Studio, Endas Emilia-Romagna, Enecta free fitness, Forme in movimento, Guarani, M’over walking, Officina delle trasformazioni, Olitango, One2one, Polisportiva Pontevecchio, Polisportiva San Donnino, Pugilistica Navile, Regis, Sempre avanti, Shape Evolution.

Una bella iniziativa che si potrebbe esportare il tutte le città italiane, per migliorare così la qualità di vita e dell’aria.

Articoli correlati