Input your search keywords and press Enter.

Pannolini lavabili per bebè Sarkozy

Carlà sceglierà l’ecologia per il suo bebè? Anche la première dame di Francia, all’ottavo mese di gravidanza, potrebbe farsi tentare da scelte amiche dell’ambiente per la nascita del suo secondo figlio. Le aziende di pannolini francesi stanno già facendo a gara per “vestire” l’illustre nascituro. Lo scorso luglio erano stati gli impiegati di un’azienda di pannolini di Villefranche-sur-Saone, a rischio chiusura, ad inviare ai coniugi Sarkozy 187 pannolini ultimo modello, per attirare l’attenzione sulla loro precaria situazione. Adesso un altro pacco sarà recapitato alla coppia presidenziale: stavolta si tratta però di pannolini lavabili, alternativa eco al classico usa e getta. Precedenti illustri già ci sono: sembra che anche le attrici Monica Bellucci e Marion Cotillard abbiano usato pannolini lavabili per i loro bimbi. Certo è che «un bebè all’Eliseo, chissà quando succederà di nuovo – commenta Christina Sutter, a capo dell’atelier deli-K, in Alsazia -. É un’occasione d’oro per noi per promuovere il nostro lavoro». La Sutter ha dunque cucito a mano due pannolini per la Bruni «uno a forma di fragola e uno bianco, più neutro – spiega – visto che ancora non si conosce il sesso del bambino». Il pacco conterrà in tutto otto pannolini, realizzati artigianalmente. «I pannolini lavabili – aggiunge la Sutter – non sono più come quelli delle nonne. Sono semplici come quelli gettabili, ma invece di metterli nella spazzatura si mettono in lavatrice».

Print Friendly, PDF & Email