Otranto, anche quest’anno Bandiera Blu

Il mare di Otranto (LE)

Anche quest’anno la città di Otranto (LE) si è aggiudicata la Bandiera Blu del “Foundation for Environmental Education” (FEE), organizzazione non-governativa e no-profit.

Il riconoscimento internazionale, istituito nel 1987 nell’Anno europeo dell’Ambiente, è assegnato ogni anno in 41 paesi europei ed extra-europei. L’obiettivo principale del programma è promuovere una conduzione sostenibile del territorio nei comuni rivieraschi, attraverso una serie di indicazioni che pongano l’attenzione e la cura per l’ambiente alla base delle scelte politiche. Un criterio imperativo, in tal senso, è considerata la qualità delle acque di balneazione: solo le località, le cui acque sono risultate eccellenti, possono presentare la propria candidatura. Tra gli altri parametri di valutazione presi in esame vi sono anche la depurazione delle acque reflue, la gestione dei rifiuti, la regolamentazione del traffico veicolare, la sicurezza ed i servizi in spiaggia.

“Questa riconferma – ha commentato il sindaco, Luciano Cariddi – testimonia il grande impegno che la città di Otranto sta dimostrando nel percorso di politiche virtuose intrapreso che pongono al centro della crescita del territorio le valenze ambientali e culturali. Ci auguriamo che anche questi risultati possano consolidare l’immagine di città turistica ed accogliente tutto l’anno”.

Articoli correlati