Orti e turismo, gli hotel aprono alla solidarietà

Gli alberghi adottano un orto da far gestire a persone con disabilità intellettiva. Il racconto andrà alle persone più bisognose

 

Gli hotel presenti sul portale www.info-alberghi.com adottato 10 orti a Casa Macanno e li consegnano alle cure di persone con disabilità intellettiva di vario grado, per coltivare pomodori, cetrioli, melanzane e altri ortaggi. Il raccolto estivo sarà poi distribuito alle famiglie del territorio che hanno difficoltà a fare la spesa, grazie al coinvolgimento dell’associazione TeamBòta di Rimini, rete di volontari nata a marzo 2020 per aiutare le famiglie a fare la spesa durante la pandemia di Covid-19.

È il progetto Mille Orti per il Turismo che nasce nel 2021 dalla declinazione in chiave turistica di “Milleorti per la Città”, progetto promosso da Crescere Insieme Odv e Cooperativa sociale Il Millepiedi e attivo a Rimini già da alcuni anni. La prima edizione del progetto vedeva coinvolti 22 hotel (18 di Rimini e 4 di Riccione), ciascuno dei quali aveva adottato, con l’aiuto di Info Alberghi Srl, un orto a Casa Macanno e ricevuto nei mesi estivi il raccolto direttamente dalle persone coinvolte nel progetto.

Questa seconda edizione del progetto riporta ancora una volta in primo piano il valore prezioso della solidarietà, incoraggiando l’inclusione lavorativa delle persone accolte nel progetto. Gli orti, infatti, sono terreno fertile di apprendimento, dove si impara a lavorare, ma anche a coltivare relazioni, gestire al meglio il proprio tempo e tirare fuori le proprie potenzialità e i propri talenti, ciascuno secondo le proprie possibilità e nel modo più adatto al suo essere. Qualità da spendere, poi, presso altre aziende disposte ad accogliere una delle persone che hanno fatto questo percorso per prepararsi a una vita autonoma e dignitosa.

Quest’anno, però, il progetto Mille orti per il Turismo fa un passo in più: l’adozione degli orti è condivisa tra tutti gli hotel aderenti al progetto e il raccolto estivo verrà consegnato all’associazione TeamBòta di Rimini, che provvederà a distribuire gli ortaggi alle famiglie in difficoltà del territorio, in parte direttamente e in parte attraverso l’associazione Madonna del Mare ODV di Riccione.

Gli hotel hanno accolto con gioia il cambio di destinazione degli ortaggi e quasi tutti hanno riconfermato la loro adesione per l’edizione 2022. In tanti, infatti, si sono affezionati al progetto e alle persone che hanno coltivato l’orto per loro, oltre ad apprezzare le verdure che hanno ricevuto in estate, tutte biologiche e a km zero.

Articoli correlati