Input your search keywords and press Enter.

Opposizione: richiama maggior attenzione all’ambiente

Stefania Prestigiacomo, ministro dell’Ambiente, mostra preoccupazione per la sorte dei parchi in Italia: infatti, come lei stessa afferma, con i fondi stanziati in Finanziaria la metà dei parchi nazionali dovrà chiudere. «Ma non e’ lei il ministro?», si interrogano i senatori del PD Roberto Della Seta e Francesco Ferrante. Chiariscono in merito gli esponenti ecodem: «La relazione del ministro ha confermato la marginalità dell’ambiente nelle politiche di questo governo, che in due anni ha più che dimezzato, da oltre 70 milioni di euro a meno di 30, i fondi per i parchi».

Preoccupazione proviene anche per la questione della lotta ai cambiamenti climatici: «Il ministro ha di fatto auspicato il fallimento della prossima Conferenza Onu diCancun» – concludono Della Seta e Ferrante, che sottolineano una posizione senz’altro in controtendenza rispetto a tanti Paesi europei.

Print Friendly, PDF & Email