Input your search keywords and press Enter.

Ambientiamoci, eventi a favore dell’ambiente nella BAT

L'attività di pulizia straordinaria programmata da Ambientiamoci per i mesi di agosto e settembre

Rispetto per l’ambiente e il territorio, la salvaguardia del pianeta e dello sviluppo sostenibile sono temi e necessità che stanno coinvolgendo sempre di più l’opinione pubblica. «L’inciviltà di chi sporca costa due volte: al nostro ambiente ed al contribuente» è lo slogan di Ambientiamoci, la campagna di sensibilizzazione ambientale sulla gestione dei rifiuti sostenuta dalla Provincia Barletta-Andria-Trani con attività di pulizia urbana in programma per i mesi di agosto e settembre 2013. A poche settimane dall’iniziativa Green Bat, che ha portato in Provincia gli Stati Generali dell’Ambiente con una serie di convegni ed eventi incentrati sull’educazione e la formazione ecologica del cittadino, la Provincia ha deciso di supportare economicamente i comuni rivieraschi (Barletta, Trani, Bisceglie e Margherita di Savoia) per azioni straordinarie di pulizia delle spiagge, cui seguiranno operazioni di sensibilizzazione come la distribuzione di materiale informativo e contenitori da spiaggia per mozziconi di sigaretta “Bat-Ecosmoke” e la rimozione dei rifiuti abbandonati lungo le strade extraurbane, sostenendo i costi di rimozione e smaltimento rifiuti, in accordo con i gli altri Comuni e con il Consorzio Ato Rifiuti Bat.

Niente ferie nemmeno a Ferragosto – “E’ vero che abbiamo dedicato gran parte delle nostre attività estive alla sensibilizzazione ambientale, ma la nostra Provincia si dedica all’ambiente 365 giorni l’anno e non va in ferie neanche a Ferragosto – ha affermato Francesco Ventola, Presidente della Provincia di Barletta – Andria – Trani durante la presentazione della campagna “Ambientiamoci” -. Educare i cittadini al rispetto dell’ambiente, ad una corretta gestione dei rifiuti, al risparmio energetico è una nostra missione oltre che una nostra competenza. Per questo, dopo “Green Bat”, proseguiamo il nostro impegno in tutti i comuni con la pulizia delle spiagge, delle strade e con una forte campagna di sensibilizzazione che ci auguriamo i cittadini possano recepire. Per arginare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti è necessario agire non solo in modo repressivo ma anche attraverso l’educazione e la formazione ecologica dei cittadini, aumentando il senso civico a cominciare dai più piccoli”.

Il vero problema – L’attenzione nei confronti di una città più vivibile, di un cittadino più sensibile a tematiche quali sostenibilità, raccolta differenziata e utilizzo dei materiali ecocompatibili è sempre in fermento. A dimostrarlo sono le iniziative che coinvolgono in prima linea gli abitanti stessi, affinché si rendano conto che adottare modelli di comportamento sostenibili non vuol dire rinunciare al comfort al quale siamo abituati. Significa soltanto modificare il nostro stile di vita in virtù di un bene comune.  Problema centrale di “Ambientiamoci” è la necessità di arginare il problema rifiuti sia in città sia in spiaggia. Il litorale nord barese nel periodo estivo, infatti, diventa meta privilegiata di bagnanti locali e turisti che devono contribuire al decoro del territorio. Per questo nei giorni scorsi la campagna è entrata nel vivo proprio con la pulizia delle spiagge barlettane. A questo seguiranno numerosi eventi in calendario nei programmi estivi dei comuni aderenti.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *