Ogni anno nella spazzatura un terzo del cibo, 1 miliardo di tonnellate di alimenti

Brand Ambassador chef Massimo Bottura, ideatore di Food for Soul

Un fenomeno con un impatto sociale e ambientale enorme, che ci impone di cambiare

Rispettare il cibo, è rispettare il pianeta! Da questo presupposto nasce “Respect Food”, il movimento culturale ideato da Grunding per sensibilizzare contro lo spreco alimentare e il rispetto ambientale. Una filosofia che si riflette anche a livello produttivo e tecnologico: la produzione degli elettrodomestici dell’azienda tedesca si basa infatti sui concetti di economia circolare e riuso. L’obiettivo è di incoraggiare le persone a uno stile di vita più responsabile, con la convinzione che la salvaguardia delle risorse cominci dalle piccole azioni quotidiane. Il cibo sprecato non comporta infatti solo una perdita economica, ma influisce in maniera impattante anche sull’aspetto ecologico, essendo causa di emissioni di gas serra. E come Brand Ambassador è stato scelto lo chef Massimo Bottura, impegnato attivista sociale, ideatore di Food for Soul, di Cibo per l’Anima ONLUS. Una visione comune che ha trovato la sua concretizzazione nella campagna contro lo spreco alimentare, lanciata quest’anno in occasione della Giornata mondiale dell’alimentazione, a sostegno dell’obiettivo dell’Agenda Onu finalizzato al dimezzamento dello spreco di cibo entro il 2030. Lo spreco alimentare pro capite al momento si aggira sui 121 kg all’anno, 74 dei quali in casa. Se si pensa che l’intero sistema agroalimentare è responsabile del 35% delle emissioni di gas serra, si comprende che spetta alle comunità di cittadini mettere in pratica una “rivoluzione green”. A partire dalla propria casa, luogo di educazione alla tutela delle risorse. Sono infatti le abitazioni i luoghi dove si buttano più alimenti. Indagando su cosa spinga le persone a buttare cibo, si scopre che al primo posto c’è l’accumulo di scarti nella preparazione degli alimenti. Per questo occorre imparare a riutilizzare gli avanzi, che possono essere la base di piatti gustosi, come mostra in una serie di video-ricette – Why Waste? – lo chef Bottura.

Lo spreco tradotto in numeri

Why Waste? 8 ricette, divise in 4 video, per riutilizzare gli scarti alimentari

Per renderci conto degli sprechi in cucina è probabilmente utile qualche numero. Seguendo lo schema di suddivisione per categorie alimentari, usato nelle video-ricette, possiamo dire che: per quanto riguarda carne e pesce  il 20% della carne e il 35% del pesce che acquistiamo sono poi sprecati; di verdure e erbe buttiamo via il 50%. Per Pane, pasta e riso ogni anno finiscono in spazzatura oltre 280 milioni di tonnellate di cereali; per i latticini solo in Europa ne sprechiamo circa 30 milioni di tonnellate ogni anno. L’invito di Massimo Bottura è quello di condividere le proprie creazioni anti-spreco utilizzando l’hashtag #WhyWaste. «Ogni elemento di scarto contiene i presupposti per creare qualcosa di speciale: il mio obiettivo è suggerire come conservare correttamente gli alimenti e valorizzarne tutto il potenziale», queste le parole di Massimo Bottura riguardo il proprio progetto. Nella serie di quattro video, Bottura e gli chef del Gruppo Francescana – Jessica Rosval (Casa Maria Luigia), Karime Lopez (Gucci Osteria Da Massimo Bottura), Takahiko Kondo (Osteria Francescana) e Francesco Vincenzi (Franceschetta58) – svelano trucchi e ricette per chef casalinghi. Le croste di Parmigiano Reggiano che  diventano crackers (uno spuntino che, spiega Bottura, può mangiare anche chi è allergico al lattosio perché dopo una stagionatura di 24 mesi il lattosio si trasforma in proteine), oppure la carne avanzata e recuperata nelle empanadas.

Carne e pesce

Con Jessica Rosval
Suggerimenti per la conservazione: il video guida, passo dopo passo, all’utilizzo del grasso di manzo come condimento delle patate arrosto in sostituzione del burro.
Ricette: grasso di manzo dorato / empanadas del giorno prima con yogurt speziato.

Empanadas del giorno prima con yogurt speziato featuring, Jessica Rosval,

Verdure ed erbe

Con Karime Lopez
Suggerimenti per la conservazione: avvolgere bene il sedano nell’alluminio per mantenerlo croccante in frigo per 2/4 settimane. Per creare le proprie erbe essiccate: prendere erbe appassite e lavarle, quindi farle seccare nel microonde per 30 secondi a 800 W, ripetere. Così trattate le erbe possono essere conservate in un contenitore ermetico fino a sei mesi.
Ricetta: Crocchette Vegetariane con Peeling Demi-Glace

Pane, Pasta e Riso

Con Francesco Vincenzi
Suggerimenti per la conservazione: avvolgere il pane in un canovaccio e tenerlo in una credenza per farlo durare più a lungo. Tritare il pane raffermo per ottenere del pangrattato che, in un contenitore ermetico, si conserva fino a 6 mesi.
Ricette: Crostata Di Pane Caramellato / Torta Di Pasta Second Life

Latticini

Con Takahiko Kondo
Suggerimenti per la conservazione: si può congelare il latte fino a 3 mesi. Avvolgere il formaggio in un canovaccio e conservarlo in un contenitore ermetico nella parte più fredda del frigorifero.
Ricette: Crackers al parmigiano in 1 minuto, pollo fritto

Per scoprire tutte le ricette antispreco di Massimo Bottura e degli chef del gruppo Francescana cliccate qui su Why Waste?

Articoli correlati