Input your search keywords and press Enter.

Ofanto, raccontare (bene) il suo Parco

Si presenta come un piccolo opuscolo da portare tranquillamente in tasca durante l’escursione, quindi pratico all’uso ma non per questo avaro di notizie, indicazioni, suggerimenti. Una piccola ma utilissima guida, questo Parco Naturale Regionale Fiume Ofanto – Un viaggio nella natura tra storia ed arte, edito da Stilo.

La guida fa parte di un’apposita collana – Gea – che raccoglie monografie dedicate all’ambiente nella sua più ampia accezione (natura, prodotti della terra, testimonianze storico-artistiche, microstoria locale).   Ne è autore Ruggiero Maria Dellisanti, geologo, insegnante di Geografia economica, scrittore ma soprattutto grande e appassionato esperto dell’habitat del fiume Ofanto. Di Dellisanti Ambient&Ambienti ha ospitato numerosi interventi che ne sottolineano la competenza sui luoghi da lui citati.coipertina-ofanto

In pochi e rapidi capitoletti, Dellisanti fa orientare il lettore-escursionista (anche con indicazioni concrete su come arrivare, da dove partire per i vari itinerari ecc.) tra le problematiche che caratterizzano il Parco: la struttura  del sito con i suoi pregi e le sue criticità ( ad esempio il rischio idraulico), l’ecosistema, le città che insistono sul suo territorio (Ascoli Satriano, Barletta, Candela, Canosa, Cerignola, Margherita di Savoia, Minervino, Rocchetta Sant’Antonio, San Ferdinando di Puglia, Spinazzola, Trinitapoli) ognuna con una sua storia quasi a testimoniare la varietà di questo “scrigno della natura”, come il Parco naturale regionale dell’Ofanto viene definito in questa guida.

E poi le escursioni e gli itinerari culturali e gastronomici, che offrono il quadro  di quest’area che si sviluppa lungo l’Ofanto. Di questo fiume viene sottolineata non solo l’importanza naturalistica ma anche storica: basti citare solo la Battaglia di Canne che vide i Cartaginesi vincitori sui Romani nel 216 a.C..

 I sentieri da esplorare  non hanno più segreti e si offrono amichevoli al visitatore, complici anche le bellissime e preziose foto (molte delle quali a firma dello stesso Dellisanti e del naturalista Maurizio Marrese, che ha collaborato al capitolo sulla biodiversità).  Insomma una guida da tenere sempre a portata di mano e, magari, da utilizzare in questi ultimi scorci di bella stagione.

 

Ruggiero Maria Dellisanti, Parco Naturale Regionale Fiume Ofanto – Un viaggio nella natura tra storia e arte, Stilo Editrice, 2016, pp.137, € 12,00

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *