Nutrizione al femminile durate le terapie oncologiche

Se ne parlerà a Bari martedì 16 aprile. Incontro organizzato da FAVO DONNA a tutela della salute. Ingresso libero

 

La corretta alimentazione, durante le terapie oncologiche e al termine delle cure, è un aspetto particolarmente importante, che solo negli ultimi anni sta ricevendo la giusta e necessaria attenzione.

Cosa mangiare e cosa evitare per migliorare il proprio stato di salute prima, durante e dopo la terapia?

Di strategie nutrizionali e di gestione dell’alimentazione al femminile si occuperà l’incontro divulgativo “Alimentiamo la salute della donna nella prevenzione e cura dei tumori”, in programma a Bari, martedì 16 aprile dalle ore 15,30 nella Sala convegni della FAVO (Federazione Nazionale Organizzazioni di Volontariato) in viale Orazio Flacco, 24 (ex Centrale del Latte).

A organizzare l’evento, FAVO Donna, nata  con l’obiettivo di assicurare alle donne che hanno conosciuto il cancro,  la migliore qualità di vita, attraverso iniziative concrete ed efficaci di promozione e tutela della salute.

Alimentazione corretta per una migliore qualità di vita, le donne con diagnosi di tumore ne hanno bisogno

In Italia ogni anno oltre 170mila donne ricevono una diagnosi di tumore, e di queste circa 70mila sono in età lavorativa. Le donne che vivono oggi con un pregressa diagnosi di cancro sono 1,7 milioni.

A guidare l’incontro, moderato da Antonella Daloiso, giornalista e coordinatrice di FAVO DONNA,  saranno Geny Palmiotti (oncologo) e Maria Grazia Forte (medico nutrizionista) coadiuvati da una segreteria scientifica composta da Elisabetta Sbisa’, biologa molecolare, Mariella Girone (La Bottega del Sorriso, APS ), Rosanna Galantucci (Una Stanza per un sorriso, odv) e Antonella Daloiso (Favo Donna e Associazione Gabriel, odv).

Dopo i saluti istituzionali del presidente nazionale della F.A.V.O,  Francesco De Lorenzo, del Presidente UCooR e direttore generale IRCCS Bari, Alessandro Delle Donne, di Francesco Diomede, Nicola Mariano, rispettivamente vice presidente nazionale e coordinatore regionale della F.A.V.O, di Antonella Daloiso, seguiranno le relazioni di Maria Grazia Forte sulla Nutrizione durante la menopausa indotta; di Oronzo Brunetti, oncologo che tratterà gli Stili di vita e la corretta alimentazione per la prevenzione e cura dei tumori; di Adolfo Sbisa, esperto di cucina oncologica che illustrerà la corretta alimentazione durante le terapie oncologiche; di Mina Micunco, ricercatrice e scrittrice, che parlerà  di grani antichi e  benessere alimentare.

Al termine, la discussant sarà guidata da Elisabetta Sbisa, Rosanna Galantucci, Renato Morisco (imprenditore-chef) , Maria Girone.

Per la valenza sociale dell’argomento, l’ingresso è libero sino esaurimento posti.

Articoli correlati