Input your search keywords and press Enter.

Novembre entra nel vivo

Sabato 5 e domenica 6 novembre, l'associazione Murgiambiente organizza "Perbacco quante bici"

È il periodo adatto. E in occasione di Bacco nelle gnostre – Vino novello e caldarroste in sagra questo sabato e domenica a Noci l’associazione MurgiAmbiente ha ideato Perbacco quante bici.  Semplice: basta rendere una bicicletta malconcia per un pernottamento gratuito in B&B o si può lasciare delle sezioni di bici per avere in cambio un ticket di degustazione di vini offerti dal parco letterario “Formiche di Puglia”. L’iniziativa rientra nel progetto “La ciclofficina – ciclo e riciclo a sud-est”, una prima azione di recupero, riciclo, sensibilizzazione e promozione del cicloturismo che l’associazione MurgiAmbiente di Noci, in collaborazione con Legambiente – circolo “Verde Città” di Putignano ha realizzato nell’ambito del programma regionale per la mobilità sostenibile “CreAttivaMente”. I comuni coinvolti sono Conversano, Castellana Grotte, Putignano, Noci, Alberobello e Locorotondo, collegati dalla linea ferroviaria sud-est. Saranno quindi allestiti una ciclofficina centrale, presso il comune di Putignano, un punto informativo nel comune di Noci, due punti di raccolta, noleggio e piccole riparazioni negli altri comuni. Inoltre va detto che le biciclette recuperate nella ciclofficina centrale saranno poi messe a disposizione nei sei comuni attraverso il noleggio e l’affidamento alle amministrazioni comunali e alle strutture ricettive che decideranno di aderire al progetto. Previsti servizi turistici attraverso il tracciamento di itinerari ciclabili di collegamento alternativo tra i sei paesi. Info Associazione MurgiAmbiente

Voglia di un’esperienza nuova? Dal 14 al 20 novembre il portale www.bed-and-breakfast.it ha organizzato la Settimana del Baratto. In migliaia di B&B italiani e pugliesi sarà infatti possibile alloggiare per uno o più giorni pagando il proprio soggiorno in beni o servizi piuttosto che in denaro. I contatti e le proposte di scambio tra gestori e ospiti avvengono tutti all’interno del sito www.lasettimanadelbaratto.it;  scambi, dai più tradizionali ai più fantasiosi che piacciono ai gestori. In questi anni infatti si sono affezionati all’iniziativa tanto che c’è chi ha cominciato a proporre il baratto o accettarlo anche in altri periodi dell’anno. Trecento le strutture coinvolte, per gli investitori un vero “amore a prima vista” tanto che alcuni di loro si sono totalmente “convertiti” al baratto e lo praticano tutto l’anno. La Settimana del Baratto è insomma un modo insolito per viaggiare in Italia, risparmiare in tempi di crisi e conoscere nuove persone scambiandosi esperienze e professionalità.

Spostandoci invece in direzione Salento, Avanguardie, uno studio che lavora nel settore dell’educazione ambientale con interventi mirati e progetti organici, percorsi attivi, laboratori manuali lancia, tra le altre cose, visite guidate per le scuole, bicitour, charter di osservazione cetacei, trekking terrestri e acquatici, soggiorni in natura. In particolare nel parco regionale naturale Portoselvaggio e Palude del Capitano, sono fissi degli appuntamenti per la nuova stagione “Un trekking tira l’altro”.

Domenica 6 novembre passeggiata ai canaloni "Musciu e Fani"organizzata dal centro "Avanguardie"

Fino alla fine dell’anno: domenica 6 novembre il programma prevede la passeggiata in direzione dei canaloni “Musciu e Fani”; il 20 “Bianchi lidi e sabbie nere sulla costa di Otranto”; a dicembre, il 4 “Colori di terra e boschi sulla serra di Poggiardo”; il 18 “Torre specchia Ruggeri”; ed infine il 31 “Notturna alla Palascia – Otranto”. Si richiede la prenotazione 349.37.88.738; sito web: www.avanguardie.net.

Per concludere, titolo poi più che invitante, La Biodiversità che ci circonda, dalla teoria alla pratica, l’iniziativa che anticipiamo per domenica 13 novembre.

L'oasi WWF Lago Pantano di Pignola

il WWF Bari ha pensato una visita guidata in una delle più suggestive Oasi, nel cuore del vicino Parco Nazionale dell’Appennino Lucano – Val d’Agri – Lanogrese. L’Oasi Lago Pantano di Pignola oltre che per il patrimonio naturalistico e gli spettacolari scenari paesaggistici che vanta, rappresenta la prima meta dell’ormai consolidato progetto “Escursionando”. Un tuffo nei ricordi del passato storico del WWF Bari che intende far vivere al grosso pubblico grazie ad un contributo del WWF Puglia. E per le adesioni, sabato 5 novembre, dalle 20, all’interno della terza edizione della “Sagra della Caldarrosta” in piazza Moro a Bitritto, organizzata dall’associazione culturale “Bitritto al Centro”, è attivato un banchetto wwf informativo, incentrato sul tema del corretto recupero dell’avifauna selvatica.

(Fonte: Portale ufficiale del turismo della Regione Puglia – www.viaggiareinpuglia.it).  

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *