Notte di mezza estate… Cosa fare in Puglia

Non solo mare per vivere la Puglia in queste calde giornate estive. Arte, musica, enogastronomia si alternano e intersecano nei tanti eventi disseminati in lungo e in largo lungo il tacco dello stivale. Si rinnova, ad esempio, l’appuntamento con Puglia Open Days (www.viaggiareinpuglia.it). Fino a settembre, ogni sabato sera dalle 20 alle 23, aperture straordinarie, visite guidate, mostre e attività gratuite nei 3 siti Unesco e in oltre 250 beni culturali in tutta la regione, tra musei, aree archeologiche, chiese, castelli, palazzi, teatri e borghi storici.

In un viaggio ideale, partendo da Monte Sant’Angelo (Fg), è da segnare in agenda l’appuntamento con FestAmbiente Sud (www.festambientesud.it) che, per questa sua decima edizione ha scelto il tema “È bello vivere al Sud”. Dal 18 al 27 luglio è ricco il programma tra gastronomia, incontri di filosofia, dibattiti, laboratori, summer schools, teatro, cinema, concerti.

Invece a Rodi Garganico (Fg) sarà di scena, dal 16 al 20 luglio, la Fiera internazionale del gusto e del turismo (www.fieradelgustoedelturismo.it). L’evento si prefigge di coinvolgere in maniera trasversale tutti i settori produttivi legati all’impresa turistica tra agricoltura, artigianato, enogastronomia, con uno sguardo speciale ai temi della tutela dell’ambiente e del risparmio energetico.

Avvicinandoci verso il capoluogo una visita Trani (Bat) la merita senz’altro. La cittadina, fino al 31 agosto andrà ad ospitare Renkonti?o – Incontri tra arte e territorio (www.renkontigo.com), percorso d’arte contemporanea a cielo aperto articolato tra installazioni, interventi di video art e performance. Partendo dalla Villa Comunale, tra le prime zona di verde pubblico realizzate nella regione, l’itinerario coinvolgerà alcuni giardini storici, antichi luoghi di villeggiatura tra palazzi e agrumeti.

E, per godere appieno della natura circostante, basta inforcare una bicicletta! Lo IAT di Bisceglie (www.iatbisceglie.it) propone, fino al prossimo 30 settembre, un calendario di escursioni guidate in mountain-bike lungo i sentieri più caratteristici dell’agro per scoprire casali, case fortificate e cinte di mura.

Gli amanti del verde – e della buona tavola – non potranno perdere, dal 18 al 21 luglio, l’appuntamento con MurgiAMO, in tutti i sensi (www.murgiamo.it), iniziativa che coinvolgerà i comuni di Corato, Matera, Altamura e Andria. Qui la natura e i prodotti della terra saranno interpretate da chef di tutto il mondo mentre non mancheranno spettacoli ed escursioni, anche notturne, sulla Murgia. E va avanti anche Itineramurgia Spring-Summer (www.murgiapride.com), variegato contenitore di eventi, percorsi esperienziali legati al mondo agricolo e/o artigianale, masserie didattiche, visite guidate e workshops fino al 20 settembre p.v. Ad Altamura sabato 19 e domenica 20 luglio (ore 8.30 – 13.00) al via ciclopercorsi alla scoperta dell’Alta Murgia, con degustazione di prodotti tipici. E ancora sabato 19 (ore 16.00 – 20.00) domenica 20 luglio (ore 9.30 – 13.00), presso il Vivaio “Giardino della Moscatella” di Ruvo di Puglia, passeggiate alla scoperta delle specie botaniche autoctone.

E se, dopo aver tanto ammirato madre Terra, si vorrà dare uno sguardo al cielo ecco l’occasione. Le notti dell’astronomia a Noci 2014 (www.albireopuglia.it/prossimi-eventi) è l’evento che, dal 26 luglio al 10 agosto, andrà a promuovere varie attività dedicate all’osservazione delle stelle, alternandole ad appuntamenti legati all’arte e al teatro.

Nel brindisino il Comune di Carovigno e la Riserva Naturale di Torre Guaceto, in collaborazione con la fondazione Museo “Pino Pascali” di Polignano a Mare, organizzano la mostra di arte contemporanea L’Arte per la Natura – quando l’Estetica diventa Etica (www.arteperlanatura.it). Sono 40 le opere che dialogano con la Natura e la Storia, in un percorso che si snoda tra la Torre di avvistamento (risalente al 1531) della Riserva Naturale dello Stato di Torre Guaceto e il Castello Dentice di Frasso di Carovigno del XIV secolo.

Arte – assieme a spettacoli ed enogastronomia – anche a Grottaglie (Ta) che, nel suo Quartiere delle ceramiche dal 31 luglio al 1 agosto, ospiterà la V edizione di Vino è Musica (www.vinoemusica.it).

Le occasioni buone per arrivare giù giù fino al Salento, naturalmente, si sprecano. Una su tutte la mostra-evento Il Mito di Leonardo a Otranto. Monna Lisa e la Gioconda nuda attraverso cinque secoli, già presentata tra Florida, Giappone e Taiwan e ora, dal 12 luglio al 30 settembre al Castello Aragonese di Otranto (Le).

Per altre manifestazioni si rimanda al portale ufficiale degli eventi della Regione Puglia www.pugliaevents.it.

 

Articoli correlati