Note diverse che “cantano” l’ambiente

L'Ambiente Si Nota - locandina

Ecologia, musica e solidarietà. Questi gli ingredienti de L’Ambiente SI Nota – 1° Festival nazionale degli strumenti musicali riciclati, in programma il prossimo 9 dicembre, alle ore 21, presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Ne vedremo delle belle: chitarre realizzate con manici di scopa, batterie con bidoni di latta, c’è chi suona persino gli elettrodomestici! L’Ecoconcerto di Natale vedrà come protagonisti Capone & Bungt Bangt, Riciclato Circo Musicale, Manzella Quartet e Miatralvia, cioè le maggiori band italiane che hanno reinventato, in un’ottica ecologista, i tradizionali strumenti musicali e ne hanno creati di nuovi, attraverso l’utilizzo di materiali di recupero. Ed è alla cultura della sostenibilità tra i giovani che puntiamo col progetto L’Ambiente Si Nota , per sottolineare il ruolo della musica come motore di cambiamento socio-culturale. Saranno avviati anche laboratori formativi musicali con strumenti riciclati, che coinvolgeranno bambini e ragazzi e gli stessi artisti, tanto che al Festival è legato il minicontest online Lo Strumento che SI Nota che invita gli utenti a realizzare un proprio “strumento riciclato” e a caricare successivamente su Facebook una foto o un video che lo ritrae. Sarà premiata l’idea più originale, in collaborazione con i gruppi musicali coinvolti. In palio biglietti del concerto e la possibilità di presentare lo strumento la sera dell’evento.

Ecco come un oggetto qualunque può diventare uno strumento riciclato

Naturalmente partecipare al festival ha un costo: ma i 15 euro del biglietto saranno devoluti in beneficenza alla Comunità di Sant’Egidio, che sin dalla sua fondazione si rivolge ai bambini in difficoltà, e ai Sonidos de la Tierra, organizzazione paraguayana che dal 2002 si occupa di istruire musicalmente bambini e ragazzi provenienti dalle zone più emarginate del Paraguay.

Ci fa infine piacere notare che non siamo soli in questo progetto: c’è il contributo di Acea, Tetrapack, BCC Roma e il patrocinio di diverse istituzioni tra cui la Commissione Europea – Rappresentanza in Italia, l’IILA – Istituto Italo-Latino Americano, l’Ambasciata del Paraguay, l’ISPRA, la Provincia di Roma, la SIAE, Assoartisti e Assomusica, nonché delle più importanti associazioni ambientaliste e non profit sia italiane che internazionali: Amici della Terra, Asal, Cittadinanzattiva, CTS, FareVerde, Fondazione Sviluppo Sostenibile, Green Cross Italia, Kyoto Club, ManiTese, Marevivo, WWF. Sono “verdi” anche i mediapartner: Centostazioni (Gruppo FS Italiane), Eco in città, GreenMe, Eco-news e Radio Show Italia.

Se volete saperne di più seguiteci sul sito dell’evento: www.ambientesinota.it , sulla Pagina Facebook: https://www.facebook.com/AmbienteSiNota , sul profilo Twitter: https://twitter.com/LAmbienteSiNota

E questo è il nostro spot promozionale su YouTube: http://youtu.be/RzEX0y3vxdg

[nggallery id=”197″]

Articoli correlati