Input your search keywords and press Enter.

News gennaio 2010

<p>parco eolico offshore a Trani</p>

Prende corpo l’idea di una nuova centrale eolica nel pugliese, precisamente al largo di Trani. Il sindaco della città Tarantini intende promuovere tale iniziativa all’assemblea dei soci di Amet Spa, l’ex municipalizzata dell’energia elettrica di cui il Comune è azionista unico. L’idea di un parco eolico in mezzo al mare potrebbe sollevare polemiche in merito al deturpamento della bellezza paesaggistica, ma al tempo stesso è molto importante continuare a sostenere la produzione di energia alternativa.

<p>subsolar</p>

Pannelli solari che riducano l’impatto estetico dell’impianto: in una parola, SubSolar (da subterranean Solar). È la nuova idea della società americana EatrhSure, che ha ideato impianti solari sottoterra. Il segreto è nell’utilizzo di un sofisticato sistema di fibre ottiche che convoglia alle celle sotterranee l’irradiazione raccolta in superficie da uno specchio parabolico. Le celle vengono installate a circa due metri di profondità e sigillate in un contenitore cilindrico che oltre a proteggerle e a mantenerle pulite, ha anche il compito di evitare dispersioni energetiche.

<p>tetti verdi a Toronto</p>

Coprire le sommità degli edifici con uno strato di terra su cui far crescere piante e cespugli. Secondo una ricerca condotta dal Dipartimento di Orticoltura della Michigan State University, introdurre i “tetti verdi” nelle città aiuta a contrastare il riscaldamento globale e l’inquinamento dell’aria. La validità di questo progetto ha convinto i legislatori di Toronto, al punto da indurre il Consiglio della città ad approvare uno statuto con cui si introduce l’obbligo di coltivare sulla sommità degli edifici di nuova costruzione.

piantonamento alberi a Bari

Si conclude con un consenso plateale “Regala un albero a Natale“, l’iniziativa ecologica e originale di Legambiente Circolo di Bari. L’associazione ha raccolto più di 2000 euro e saranno piantati una ventina di nuovi alberi nei luoghi indicati dall’Assessore all’Ambiente Maria Maugeri, ovvero la pineta di San Francesco, il parco 2 Giugno e l’area verde sul lungomare Imperatore Augusto. Un contributo importante al rinverdimento del capoluogo pugliese.

A Bari il ponte per l'asse nord-sud

A gennaio partiranno i lavori per la grande opera di Bari: il ponte dell’asse Nord-Sud. Il ponte, che secondo la tabella di marcia sarà pronto per il 2012, sarà lungo mezzo chilometro, largo 25 metri e alto 78 metri, retto in aria da un fascio di cavi d´acciaio; avrà inoltre due corsie in entrambi i sensi di marcia, separate al centro da uno spartitraffico e costeggiate da due piste ciclo pedonali. Congiungerà via Tatarella, all´estremità di Poggiofranco con via Nazariantz, a due passi dal centro cittadino. Attualmente questa potenziale autostrada cittadina è tagliata in due dai binari della Ferrovie dello Stato e della Ferrotramviaria. L’appalto è di 32 milioni di euro.

news - trimarano Ady GilIl trimarano Ady Gil, intento in una manovra di disturbo contro la caccia alle balene al largo della Baia di Commonwealth, in Australia, è stato speronato dalla nave Shonan Maru 2 della flotta baleniera giapponese. Nessun morto o disperso ma il natante, nella collisione, si è spaccato in due. È polemica sull’accaduto: i marinai della nave nipponica sostengono che gli attivisti hanno ripetutamente tagliato la strada alla nave, tentando di bloccarne le eliche con delle corde; il capitano dell’imbarcazione ambientalista, Pete Behune, ha invece accusato i giapponesi di aver speronato di proposito il trimarano.

NEWS - larderelloImpiantato a Larderello, nel pisano, una centrale geotermica da 12 MW, ; il numero di centrali geotermiche di Enel Green Power nella regione sale così a quota 32, per una potenza  geotermica installata di circa 842 MW, che fanno della Toscana la prima Regione in Europa. Per il momento queste centrali sono in grado di soddisfare il fabbisogno elettrico di 2 milioni di famiglie, consentendo un risparmio di 1,1 milioni di tonnellate equivalenti di petrolio.

NEWS - Regione_AbruzzoIl Consiglio regionale dell’Abruzzo ha approvato il nuovo Piano energetico, che si pone l’ambizioso obiettivo di arrivare per il 2015 al 51% di consumo di energia garantita dalle fonti rinnovabili, analizzando le potenzialità del territorio nella produzione di energia rinnovabile, dall’ idroelettrico al solare termico, dalle biomasse, solide e liquide, fino all’eolico. Tuttavia non si escludono impianti ad alta efficienza energetica da gas naturale per garantire la stabilità della rete.

NEWS - dosso_elettronicoCuriosità dalla Palestina. L’ingegnere Ahmed Qarineh ha realizzato già da qualche mese un dosso stradale per fornire energia elettrica ai semafori e ai pali della luce. Si tratta di una pedana oscillante alta 4 centimetri, che viene estesa sul manto stradale per una lunghezza di 1,6 metri. Il dosso elettronico collegato a una batteria trasforma l’energia cinetica delle auto in energia elettrica. «Il passaggio di almeno 800 automobili all’ora produce elettricità sufficiente per illuminare 6 chilometri di strada durante la notte», afferma l’ingegnere.

NEWS - terreni_agricoliSecondo un rapporto pubblicato nel numero di dicembre di Environmental Science and Technology, il nemico numero uno del clima non è solo la tanto demonizzata CO2, quanto il cambiamento nella destinazione d’uso dei terreni. Pertanto Brian Stone, docente del Georgia Tech di Atlanta, ritiene che «sarà dunque necessario prevedere interventi di riforestazione su vasta scala rigenerando i polmoni verdi al di fuori delle aree urbane, che avranno il duplice effetto benefico di raffreddare direttamente l’atmosfera e di assorbirne la CO2 presente».

google_amazzoniaIl Group on Earth Observations (Geo) ha realizzato un progetto che coinvolge Google e le agenzie spaziali di circa 80 Paesi nel mondo; tale progetto prevede il monitoraggio annuale dello stato di salute delle foreste e della quantità di carbonio immagazzinata, con costi ridotti al minimo, perché i dati satellitari vengono già raccolti per scopi diversi.

Print Friendly, PDF & Email