Input your search keywords and press Enter.

Nessun radar nel Salento

Il Tar di Lecce ha accolto la domanda cautelare di Legambiente Onlus e ha sospeso il parere della Soprintendenza e gli atti relativi all’installazione di un radar della Guardia di Finanza a Gagliano del Capo, nel Salento. A distanza di 20 giorni, dopo che un decreto del 27 maggio a firma del presidente della Prima sezione, Antonio Cavallari, aveva già bloccato i lavori di installazione del radar costiero di profondità in attesa della discussione all’udienza del 15 giugno scorso, il Tar ha sospeso nuovamente i lavori di installazione dell’apparato in località “Sciuranti”. In particolare, i giudici amministrativi hanno censurato il parere, obbligatorio e vincolante, rilasciato dalla Soprintendenza di Lecce che – come si legge nelle motivazioni dell’ordinanza – «non è stato reso a tutela dell’interesse paesaggistico ma delle esigenze della difesa nazionale cioè di un interesse che non poteva, per assenza delle necessarie cognizioni, e non doveva essere valutato da quell’Autorità».

Print Friendly, PDF & Email