Nel centro di Bari le installazioni e i laboratori green

Il green trionfa in pieno centro a Bari. Orto al Cuore, è il weekend della Primavera Mediterranea nato all’insegna delle sane abitudini alimentari. Passeggiare lungo tutta via Argiro in questo fine settimana si trasformerà in stimolo, dal 17 maggio fino a domenica, per usufruire del polmone di verde dato dalle interessanti installazioni di piante e laboratori volti a richiamare l’attenzione sul tema dell’eco sostenibilità e soprattutto su come è bene nutrirsi con i prodotti della terra.

gruppo di turisti in Piazza Duomo a Lecce
Sabato a Lecce prima nazionale della Guida Slow Food agli oli 2012

E c’è grande attesa e fermento per la prima nazionale della Guida Slow Food agli oli 2012 che si terrà sabato 19 a Lecce.   L’incontro si svolgerà nella Sala Conferenze dell’ART Hotel (raggiungibile dalla tangenziale Est/Ovest uscita 10 per Lizzanello) alla presenza dei produttori premiati provenienti da tutt’Italia. Una guida realizzata con nuova veste, adeguata al Manifesto Slow Food in difesa dell’olivicoltura italiana -presentato tra l’altro l’anno scorso al Vinitaly- che propone una selezione di 716 aziende e 1004 oli, con la presenza di ben 102 aziende pugliesi. L’evento, promosso da Regione Puglia e Slow Food, vedrà la partecipazione di Diego Soracco, curatore della Guida, Marcello Longo, coordinatore della Guida per la Puglia, Franco Matarrese, relatore e degustatore Slow Food e Roberto Burdese, Presidente Slow Food Italia. Il tutto moderato dal Governatore Slow Food Antonello Del Vecchio e chiuso dall’Assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia Dario Stefano (ore 18). Ma se si vuole festeggiare la fine anno scolastico, per grandi e piccoli il Parco naturale Selva Reale (a Ruvo) invita i suoi ospiti al Family Day offrendo una serie di opzioni legate al pranzo (a sacco o buffet) correlate però all’obiettivo di trascorrere la giornata di questo sabato visitando con maggiore attenzione il parco e seguendo anche divertenti “fruit party” ricchi di spettacoli.
Info 080 89.710.11 oppure 346. 607.01.90.

Domenica? Ecco il Trekking con gli asini organizzato dalla cooperativa Serapia in collaborazione con il Parco Dune Costiere e l’Assessorato all’Ambiente del Comune di Ostuni. Il percorso si snoda lungo i sentieri sterrati e le antiche mulattiere che discendono le pendici delle Murge, immersi in un paesaggio mozzafiato. In groppa degli animali si porteranno i viveri per una colazione bio offerta dai conduttori di Masseria Casaburo da consumare all’ombra degli olivi. La partecipazione è gratuita, ma i posti limitati, pertanto è necessaria la prenotazione alla segreteria organizzativa della Cooperativa Serapia al numero 328.647.4719.
Info web: www.cooperativaserapia.it . (Come raggiungere Masseria Casaburo: da Fasano prendere la strada vecchia per Laureto. A 300 metri all’incrocio svoltare a sinistra e seguire i cartelli per la Masseria).

Il 19 e 20 maggio a Cisternino, corso di Butterfly Watching

Rimanendo in zona, nella splendida Valle d’Itria, l’associazione Polyxena e il Centro di Educazione Ambientale di Cisternino organizzano un corso di Butterfly Watching, il primo in Puglia dedicato alle tecniche di riconoscimento e al monitoraggio delle farfalle diurne. Attraverso lezioni teoriche e uscite in campo, il percorso didattico si articolerà nell’ approfondendo di temi legati alla biologia, all’ecologia ed etologia dei Lepidotteri Ropaloceri. Seconda tappa a Cisternino per il 19 e 20, in siti di interesse naturalistico; qui sarà focalizzato lo studio sulla Melanargia arge, lepidottero endemico dell’Italia centro-meridionale. Ricordiamo che il partenariato è della Butterfly Conservation Europe, il network europeo per la tutela delle farfalle guidato dal documentarista inglese David Attenborough. Quota di partecipazione euro 30 euro e non è necessario aver partecipato al primo weekend a Conversano.
Adesioni entro venerdì 18. Info: info@polyxena.eu.

Infine sempre domenica a tutti coloro che sosterranno con una donazione le attività in favore degli animali, la LAV BARI propone una piacevole esperienza in cui si fondono natura e cultura. Si tratta di una facile escursione nella zona del Pollino con punto di partenza da Piana dell’Imperatore (mt 1555). Il sentiero inizia presso un ex rifugio trasformato in cappella e si procederà nella faggeta in salita, senza particolare impegno fisico. Raggiunta la vetta lo spettacolo che si aprirà ai visitatori riguarderà la Val d’Agri ed il lago di Pietra del Pertusillo, più vari centri abitati e monti; inoltre nel pomeriggio é prevista una visita guidata all’area archeologica, con annesso museo, dell’antica città romana di Grumentum, in Val d’Agri.
Ritrovo: ore 06.15 – Bari, parcheggio Parco 2 Giugno (lato ufficio postale).
Partenza alle 06.30 – con auto proprie. Info e prenotazioni entro sabato: 348.061.82.70 oppure 330.936.213.

La LAV BARI organizza per domenica 19 maggio un'escursione sul massiccio del Pollino

Articoli correlati