Input your search keywords and press Enter.

Natale in Capitanata, tra magia e fantasia: il programma delle feste natalizie

Natale in Capitanata

Musica, piste di pattinaggio, elfi e case di Babbo Natale: ecco una guida per non perdere gli eventi clou del Natale in Capitanata

La magia di Natale approda in Capitanata con numerosi eventi che si concluderanno all’Epifania. Scoprite dove.

Natale in Capitanata: Candela, il Paese di Natale

Babbo Natale non poteva scegliere posto migliore. La sua casa a Candela si trova infatti a Palazzo Ripandelli, sede del Museo del Giocattolo. Fino all’Epifania, ogni giorno dalle ore 10 alle 13 e dalle 16.30 alle 23, sarà possibile visitare la Casa di Babbo Natale. Non solo. Fino al 17 dicembre sarà possibile fare shopping tra le casette di legno del mercatino natalizio, giunto all’undicesima edizione.

LEGGI ANCHE: San Nicola, i festeggiamenti  a Bari

Tra il 15 e il 17 dicembre si terrà la Festa della Mela per promuovere la produzione locale, attraverso la preparazione di pietanze a base di mela. In Piazza Matteotti sarà invece possibile pattinare sul ghiaccio e ammirare la Via del Presepe lungo i vicoli del centro storico, animati da statue ad altezza naturale.

 

Natale a Foggia: Deliceto, XXXI Presepe Vivente

Lo sapevate che la famosa nenia di Natale “Tu scendi dalle stelle” è stata scritta da Sant’Alfonso Maria de’ Liguori nel convento di Maria SS. della Consolazione a Deliceto?

LEGGI ANCHE: Capodanno a Otranto, l’Alba dei Popoli è già iniziata

Era il 24 dicembre del 1754. Da allora, la canzone ha valicato mari e monti arrivando in tutte le case del mondo. Un motivo in più, dunque, per andare a visitare il Presepe Vivente giunto alla sua XXXI edizione, il 26 dicembre e il 6 gennaio 2018.

Apricena, pista di pattinaggio sul ghiaccio

Nella città della pietra le festività natalizie sanno all’insegna della tradizione. Oltre ai mercatini e alla Casa di Babbo Natale su Corso Roma, sarà possibile pattinare su una pista di ghiaccio realizzata in Piazzale Andrea Costa. L’organizzazione assicura un paio di pattini da ghiaccio a tutte le aspiranti Carolina Kostner e a chiunque abbia voglia di cimentarsi in acrobatiche evoluzioni in pista. Attenzione! I guanti da neve bisogna portarli da casa, però.

Roseto Valfortore, apre la Fabbrica degli Elfi

A Natale il centro storico del Borgo più Bello d’Italia si trasforma nella “Fabbrica degli Elfi”. Tanti gli eventi in programma. Si comincia il 7 dicembre, alle 17.30, con il Laboratorio dei dolci natalizi in Ludoteca; il giorno successivo, alle ore 18, sarà inaugurata la Fabbrica degli Elfi con il boschetto degli Elfi, i mercatini natalizi, il presepe di Vico Storto e la fiera del dolce. Il 9 e 10 e il 16 e 17 dicembre il centro storico si animerà di stand enogastronomici per il Taste Tour Monti Dauni. Il 22 dicembre, alle ore 19.30, arriva Babbo Natale con la musica della Santa Claus Band.

San Severo, XXII edizione Mostra dei Presepi

Non è Natale senza presepe. A San Severo l’Associazione Amici del Presepio ha organizzato per la ventiduesima volta la Mostra del Presepi. La storica rassegna è stata allestita nei locali del “Laboratorio delle idee” in Corso Giuseppe Di Vittorio, 156. Tra presepi e diorami, sono 45 le opere esposte realizzate con le tecniche più disparate: tra questi un presepe di circa 25 metri quadri. Il 16 dicembre, alle ore 19.30, ci sarà la benedizione dei Bambin Gesù che saranno posti nei presepi casalinghi. La mostra è aperta dalle ore 18 alle 20.30, nei giorni feriali, e dalle ore 10 alle 12.30 e dalle 18 alle 20.30, nei giorni festivi.

Lucera, Babbo Natale trova casa al Museo Fiorelli

Babbo Natale avrà una casa tutta sua anche a Lucera. Non un’abitazione qualunque, bensì una parte del Museo Civico “G. Fiorelli” in via Famiglia de Nicastri, 36. I bambini potranno incontrare Babbo Natale tra le sue mura domestiche, ma anche partecipare ad attività didattiche e di laboratorio che interesseranno tutte le sale del museo dedicate alla storia del territorio. L’ingresso “Al Museo con Babbo Natale” ha un costo di 3 euro; l’intero incasso sarà destinato al restauro di un presepe napoletano del Settecento che sarà possibile ammirare durante la visita guidata. Il Museo è aperto dalle ore 9.30 alle 13.30 e dalle 17 alle 21, nei giorni feriali; dalle ore 10.30 alle 13.30 e dalle 17.30 alle 22.30, nei giorni festivi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *