Input your search keywords and press Enter.

Moody’s premia Acquedotto Pugliese

“Nella giornata in cui sono abbassati tutti i rating degli Stati, degli enti locali e delle principali aziende pubbliche italiane, Acquedotto pugliese continua ad andare   controtendenza e ad ottenere soddisfacenti riconoscimenti dalle principali agenzie internazionali di certificazione.” È il commento soddisfatto dell’assessore regionale alle Opere pubbliche e Protezione civile Fabiano Amati, dopo la decisione assunta dall’agenzia internazionale di rating Moody’s di confermare il rating di Acquedotto Pugliese Baa3, a livello di investment grade.

Grazie ai “buoni risultati economico/finanziari conseguiti da AQP – scrive Moody’s -, accompagnati dal continuo impegno del management nel miglioramento delle performances operative e dell’andamento del capitale circolante”. Infatti, il bilancio 2011 di AqP si è chiuso, con un utile di 41 milioni di euro, il 10% in più rispetto all’anno precedente.

La decisione dell’agenzia Moody’s si aggiunge ai riconoscimenti che Aqp sta ottenendo anche da parte di molte altre agenzie di settore, ha continuato Amati, nella speranza che “questa notizia superi la frontiera dell’informazione regionale, affinché si possa sapere, almeno in Italia, che anche il pubblico può farcela sull’esempio di eccellenze meridionali, in grado di scavalcare grandi e blasonate aziende private in termini di affidabilità sugli investimenti.”

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *