Monte Sant’Angelo, capitale della cultura pugliese 2024, gli eventi speciali tra giugno e luglio

Monte Sant'Angelo

Arrivano Michelangelo Pistoletto, Daniele Silvestri (biglietti su ticketone), Mecna e Nino Frassica

 

Eventi speciali per Monte Sant’Angelo, fra musica, comicità e arte contemporanea, che arricchiscono il cartellone del progetto “Un monte in cammino”. La città dei due siti UNESCO, capitale della cultura di Puglia 2024, presenta i grandi eventi.

Gli eventi per celebrare i riconoscimenti UNESCO

Foresta Umbra

Dal 22 al 25 giugno si festeggerà il Santuario di San Michele Arcangelo, iscritto nel 2011 nella lista dei beni dell’UNESCO nell’ambito del sito seriale “I Longobardi in Italia, i luoghi del potere”. Sabato 22 giugno, a 13 anni dal riconoscimento UNESCO, Monte Sant’Angelo presenta “La Notte bianca del patrimonio culturale con musei, monumenti aperti e visite guidate gratuite. Info 0884562062.

Martedì 25 giugno, in un intervallo fra i due festeggiamenti UNESCO di Monte, è in programma “Io sono Capitale di Puglia – il Galà della Cultura”, una grande festa che celebrerà – assieme alla Regione Puglia e al Teatro Pubblico Pugliese – il patrimonio culturale del territorio.

A luglio, invece, Monte Sant’Angelo festeggerà il suo secondo sito UNESCO: le faggete vetuste della Foresta Umbra, iscritte nel 2017 nell’ambito del bene transnazionale “Antiche faggete primordiali dei Carpazi e di altre regioni d’Europa”. Sabato 6 luglio “Una notte in Foresta” con eventi, degustazione e passeggiata in notturna e domenica 7 con il Cammino dei due Siti UNESCO (dalla Foresta al Santuario) e bike. Info 0884562062.

Eventi speciali della Capitale

Michelangelo Pistoletto, Daniele Silvestri, Mecna e Nino Frassica: sono loro i quattro grandi protagonisti degli eventi speciali di Monte Sant’Angelo 2024.

Per le residenze culturali di teatro, cinema, letteratura e poesia, artigianato, sono coinvolti diversi artisti: Mario Desiati, Franco Arminio, Davide Rondoni, Pippo Mezzapesa, Alessandro Piva, Anna Pavignano, Marco Martinelli, Compagnia “Teatro delle Albe”, Paolo Giorgio, Marcello Gori, Circolo Bergman, Cosimo Severo, Compagnia “Bottega degli Apocrifi”, Gabriele Vacis, Gerardo Guccini, Compagnia “PEM”, Antonella di Nocera, Maurizio Sciarra, Luciano Toriello, Pierfrancesco Rizzello, Lino Angiuli, Plinio Perilli, Raffaele Niro, Mariagrazia Calandrone, Ennio Lizzi.

Il “Terzo Paradiso” di Michelangelo Pistoletto arriverà in estate a Monte Sant’Angelo, un’esposizione artistica iconica. Il progetto del “Terzo Paradiso “consiste nel condurre l’artificio, cioè la scienza, la tecnologia, l’arte, la cultura e la politica a restituire vita alla Terra.

Oltre all’arte contemporanea, spazio a due grandi concerti musicali. Il 25 luglio arriverà Mecna. Mecna, classe 1987, è un rapper capace di raccontarsi attraverso produzioni raffinate, caratterizzate da tappeti elettronici e atmosfere soffuse che, uniti alle liriche autobiografiche ma mai autoreferenziali, hanno creato in questi anni uno stile inedito e inconfondibile.

Dopo Pistoletto e Mecna, il 6 agosto è il turno di Daniele Silvestri, fra i più apprezzati cantautori italiani. Dopo il successo di pubblico e di critica delle 31 date del suo tour teatrale romano, Silvestri porterà “Il cantastorie recidivo” in giro per l’Italia per festeggiare i suoi trent’anni di carriera. Biglietti: https://www.ticketone.it/event/daniele-silvestri-il-cantastorie-recidivo-estate-2024-castello-normanno-svevo-18710424/

L’ultimo nome che chiude questi eventi speciali della Capitale è Nino Frassica, mattatore geniale e irriverente che allieterà il pubblico il prossimo 28 settembre in Piazza Giovanni Paolo II. Accompagnato dai Los Plaggers, band formata da sei formidabili musicisti, lo show è un originalissimo e coinvolgente viaggio musicale per oltre due ore di concerto cabaret.

Gli eventi annuali e le attività esperienziali

Un ricco calendario di attività esperienziali e di grandi eventi culturali e sportivi sono ancora in programma nella Capitale cultura di Puglia.

Grandi appuntamenti con FestambienteSud (ospiti Alice, Peppe Servillo-Fabrizio Bosso-Rita Marcotulli, tra gli altri, nell’omaggio a Lucio Battisti) 20-23 luglio,  Raduno dei suonatori di tarantella (26-27 luglio), Bollicine di Puglia (2 agosto nel centro storico e il 3 nel Castello), Corteo storico delle apparizioni di San Michele (22 settembre), Festival Mònde (3-6 ottobre), l’Assemblea europea delle Vie Francigena (18-20 ottobre) e diversi eventi sportivi. Tra le attività esperienziali: le passeggiate in notturna, bike in Foresta, trekking, cammini, escursioni.

Le residenze culturali

Accanto al calendario degli eventi annuali di Monte Sant’Angelo e ai quattro grandi eventi, la Capitale proporrà momenti speciali con le residenze culturali, processi artistici che mirano al coinvolgimento non di spettatori, ma di cittadini consapevoli, che renderanno Monte un laboratorio culturale permanente, mettendo in rete i ragazzi delle scuole, le associazioni locali, i cittadini non artisti e studiosi del panorama nazionale e internazionale.

Il progetto speciale “Monte Sant’Angelo Capitale cultura Puglia 2024” è promosso dal Comune di Monte Sant’Angelo, dal Dipartimento turismo, economia della cultura e valorizzazione del territorio della Regione Puglia e dal Consorzio Teatro Pubblico Pugliese.

Il programma completo https://lacittadeiduesitiunesco.it/bellezza-capitale/

Articoli correlati