Monopoli, NAS scoprono deposito abusivo di alimenti

Una pizzeria usava come deposito e dispensa un garage. Abusivo anche il furgone utilizzato dalla pizzeria per traportare la merce. Sanzioni per 5.500 euro

 

Periodicamente vengono eseguiti una serie di controlli dai Carabinieri dei NAS e dalle ASL, per accertare il rispetto delle norme igienico-sanitarie nelle attività di ristorazione e per verificare il corretto utilizzo degli ingredienti dichiarati dalle aziende nella produzione di prodotti locali. Nel corso di queste attività, i NAS hanno scoperto a Monopoli un garage utilizzato abusivamente come deposito di alimenti e bevande da una pizzeria, di proprietà di un cittadino del luogo.

Visto quanto scoperto, è stato richiesto anche l’intervento del Servizio Igiene degli Alimenti e Nutrizione della ASL di Bari, che ha inevitabilmente proceduto alla sospensione dell’attività di deposito, mentre i Carabinieri hanno sequestrato circa una tonnellata di alimenti e migliaia di bottiglie di vino e bevande varie. Alcuni prodotti erano privi delle informazioni necessarie a garantirne la provenienza.

È stata anche sequestrata la merce che era in un furgone, utilizzato abusivamente per trasportare la merce in pizzeria. Le sanzioni contestate ammontano a 5.500 euro.

Articoli correlati