Home EcoProgetti Moda green, tessuti dal legno certificato PEFC in passerella

Moda green, tessuti dal legno certificato PEFC in passerella

1139
0
SHARE
moda green

Moda green in passerella. Trasformare il design e il settore abbigliamento in uno strumento di valorizzazione della filiera bosco-legno e rendere, al tempo stesso, i consumatori finali testimonial di sostenibilità semplicemente indossando il capo giusto.

Si è svolta venerdì scorso, a Perugia, una sfilata di sostenibilità. Le creazioni di moda sono state ideate e realizzate  dagli studenti dell’Istituto Italiano Design in collaborazione con il PEFC Italia. 

LEGGI ANCHE: Moda sostenibile, la startup CORA ama l’ambiente

Giovani stilisti per una moda etica

Tessuti per capi d’abbigliamento e rivestimenti derivanti dal sughero, filati da eucalipti che garantiscono più morbidezza della seta e sono più freschezza del cotone. Fibre di cellulosa contro gli stress termici, tute protettive per operazioni antincendio, stoffe che ricordano le pelli animali più pregiate ma invece sono ottenute dalle principali latifoglie e conifere italiane. Giovani designer al servizio delle foreste per dimostrare come il patrimonio boschivo, italiano ed europeo, possa trasformarsi in un serbatoio di materia prima per prodotti innovativi.

moda green
Un modello realizzato in tessuto certificato PEFC

«Abbiamo pensato e avviato questo progetto – ha spiegato Antonio Brunori, segretario generale del PEFC Italia – per evidenziare come le risorse offerte dal nostro patrimonio forestale, spesso sottovalutate, sono in realtà molto più versatili di quanto si possa immaginare. Inoltre vogliamo fare in modo che la creazione di nuovi prodotti certificati porti ad una crescente domanda di materie prime (come la cellulosa, le fibre, il sughero, la gomma ed altri prodotti forestali non legnosi come i funghi o il tannino) e semilavorati certificati (come ad esempio prodotti di origine forestale in generale)».

PEFC, la sostenibilità del legno

Non è un caso che la sfilata di moda green di Perugia sia stata realizzata con tessuti ricavati da foreste certificate PEFC. La salvaguardia delle foreste passa, infatti, dalla certezza che tutto il legno che ogni giorno utilizziamo viene trattato nel rispetto dell’ambiente e della sostenibilità.

Pefc Italia, struttura nazionale di un’organizzazione mondiale, gestisce e cura la certificazione forestale del territorio nazionale. In sostanza Pefc collega le foreste al mercato, fornendo uno strumento per la gestione dei boschi, garantendo la tracciabilità dei materiali derivati dal legno. Assicurandosi così che provengano da foreste in cui gli alberi sono stati gestiti, curati, tagliati e ripiantati in modo sostenibile e socialmente sicuro.

Perchè utilizzare i prodotti certificatiPEFC

Legno certificato Pefc
Legno certificato Pefc

I vantaggi nell’utilizzare i prodotti con certificazione forestale PEFC sono due.  Il primo è un vantaggio di natura etica e morale: l’imprenditore diventa un attore responsabile e garantisce così forniture di materiale con origine sostenibile.  Il secondo vantaggio è di natura economica ma anche di immagine: un prodotto con un marchio ha un valore in più rispetto a uno che non ce l’ha e può avere più appeal nei confronti di un consumatore più attento.

Queste le certificazioni rilasciate da Pefc: certificazione di gestione dei boschi, che può essere utilizzata da proprietari e gestori del settore dei parchi naturali, per esempio.

Certificazione di catena di custodia, che riguarda la tracciabilità. Uno strumento a disposizione di tutte le aziende della filiera legno-carta, che permetta di rintracciare il materiale nelle varie fasi delle successive lavorazioni, sino al prodotto finito.

Qui per sapere come ottenere la certificazione.

 

Print Friendly, PDF & Email

LEAVE A REPLY