Mobilità per la disabilità, nasce Mobilityamoci

Il progetto di sensibilizzazione sul diritto alla mobilità progettato a Bari

 

È stato presentato il progetto “MOBILITYamoci Oltre”, promosso da Vito Antonio Spadavecchia, delegato per la disabilità del sindaco della Città metropolitana di Bari, con il patrocinio della Città metropolitana, dell’assessorato comunale alle Politiche educative e giovanili e della commissione consiliare per le Pari opportunità e realizzato in collaborazione con la Polizia locale di Bari.

Il progetto “MOBILITYamoci Oltre” prevede due step:

– l’organizzazione, in ogni istituto scolastico aderente, di una giornata di racconto della disabilità e di come certi gesti quotidiani possano rappresentare, per chi ha difficoltà di movimento, un grande ostacolo, con l’obiettivo di insegnare agli alunni a riconoscere le diversità e a valorizzarle partendo da comportamenti responsabili.

– il 30 marzo 2023, alle ore 11, un flashmob fuori da ogni scuola coinvolta, in cui gli alunni e le alunne saranno impegnati a individuare eventuali comportamenti scorretti di automobilisti e/o cittadini indisciplinati che possono rendere inaccessibile la nostra città (es. occupazione abusiva di un parcheggio riservato a persone con disabilità, parcheggio sul marciapiede o scivolo, sulle strisce pedonali, in aree non consentite ecc.). A coloro che saranno colti in flagrante sarà consegnato un “verbale morale” realizzato per l’occasione.

Articoli correlati