Input your search keywords and press Enter.

Misurazioni elettriche con grande precisione e sicurezza grazie alle nuove tecnologie

pinza amperometrica FLIR_CM_174_07 per misurazioni elettriche

FLIR CM174 è una pinza amperometrica di ultima generazione, in grado di compiere importanti misurazioni elettriche, garantendo elevata precisione

FLIR CM174 appartiene al gruppo degli strumenti portatili per misurazioni elettriche, ma non per questo poco precisi, anzi: misura l’intensità delle correnti elettriche (ma non solo) quando non sia possibile dismettere o porre fuori esercizio anche momentaneamente l’impianto elettrico, eseguendo determinate operazioni con una precisione ormai quasi equiparabile a quella degli usuali amperometri. Questi ultimi vengono inseriti nel circuito interrompendo lo stesso e ponendo in serie lo strumento.

Misurazioni elettriche semplici ma precise

pinza amperometrica FLIR 174 per misurazioni elettriche

La tecnologia di FLIR 174 consente identificare vari problemi elettrici in poco tempo ed ispezionare sistemi complessi con le funzioni di misurazione di alta e bassa tensione

Il principio della nuova pinza è semplice. Qualsiasi conduttore percorso da corrente genera un campo elettromagnetico, che viene rilevato e quindi trasmesso allo strumento per l’indiretta misura dell’intensità delle correnti.

LEGGI ANCHE: In Olanda la sharing economy abbraccia l’energia rinnovabile

Questo, in sintesi, per evidenziare l’importanza di una pinza amperometrica, ma con l’evoluzione tecnica si registrano potenzialità ben più importanti ed usi ben più vasti. Una pinza di ultima generazione come quella citata, può essere utilizzata infatti per ispezione, diagnosi e localizzazione di guasti, ma è soprattutto la tecnologia IGM (che sta per Infrared Guided Measurement) che ne esalta il valore strumentale, in quanto consente di identificare presto oltre che in modo affidabile i punti caldi e i circuiti surriscaldati, rimanendo a distanza di sicurezza.

Misurazioni elettriche: una pinza amperometrica versatile

La tecnologia suddetta applicata a vari strumenti consente di identificare vari problemi elettrici in poco tempo ed ispezionare sistemi complessi con le funzioni di misurazione di alta e bassa tensione. Possono utilizzarsi varie funzioni elettriche avanzate tra cui modalità VFD, True RMS (cioè il vero valore efficace) e LoZ, a bassa impedenza.

LEGGI ANCHE: Biocombustibili, il futuro tra elettrico, ibrido e diesel

Si possono controllare in piena sicurezza le connessioni sotto tensione grazie ad una funzione che consente la misurazione della temperatura senza contatto, come anche si possono individuare le precise posizioni di punti caldi con il laser (il riferimento visivo appare sul display). In questo modo, grazie anche alla pinza sottile e agli illuminatori incorporati, si riescono quindi a raggiungere punti bui o che siano difficilmente accessibili ed effettuare le misurazioni elettriche in totale sicurezza.

Misurazioni elettriche: sicurezza e maneggevolezza

pinza amperometrica FLIR_CM_174_07 per misurazioni elettricheQuesto, in un momento storico in cui la sicurezza assume sempre più valore, esalta ancora di più l’importanza dello strumento, in quanto rende possibile sia l’ispezione che la manutenzione degli impianti operando con minori rischi.

Addirittura, con l’evoluzione strumentale (applicata al modello CM275), e grazie alla connettività wireless e all’app professionale per la gestione del flusso di lavoro FLIR InSite, è possibile caricare e organizzare le misure elettriche e le immagini termiche, come anche condividere le informazioni con altri ed effettuare rapporti immediati in situ.

Misurazioni elettriche: i dati tecnici

La bontà dello strumento è ricavabile dai principali dati che ne illustrano le caratteristiche, quali il valore IR Resolution (pari a 4800  pixel), quello della Temperature Sensitivity (150 mK), quello dell’accuratezza nella misura della temperatura (pari a 3 gradi Celsius o 3%) o dell’ampiezza del campo di temperatura rilevabile (tra -25 e 150 gradi Celsius). Lo strumento consente un campo di lettura di 50,0 x 38,6 gradi ed è dotato di un puntatore laser e di un fuoco fisso. I valori di misura elettrici per voltaggio, intensità di corrente, resistenza e capacità, per citarne solo alcuni, sono in ampi range (vedi scheda tecnica).

Un grande valore è comunque quello associabile alla tecnologia IGM e al prezzo, che ne rendono il prodotto altamente competitivo.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *