Input your search keywords and press Enter.

Ministero Ambiente, workshop energia nelle Regioni Convergenza

Al via lunedì 17 novembre a Bari il secondo ciclo di workshop organizzati dal ministero dell’Ambiente nelle Regioni Obiettivo (Puglia, Campania, Calabria, Sicilia). Alla prima tranche sull’efficienza energetica (a Reggio Calabria e Palermo) si affianca questa seconda parte sulle fonti rinnovabili: «una sfida tecnologica e un’opportunità», come recita il titolo dell’iniziativa.

I lavori si svolgeranno in due giornate, durante le quali interverranno esperti del settore, del ministero dell’Ambiente e delle istituzioni locali. Nella prima giornata, Le fonti rinnovabili: obiettivi e strumenti operativi, l’attenzione sarà focalizzata sugli obiettivi da raggiungere a livello nazionale per rispettare gli impegni europei e su come questo percorso si concretizza a livello locale, nella dimensione regionale e comunale. Al centro del dibattito le rinnovabili tra sviluppo del territorio ed effetto Nimby.
Tra i temi che saranno analizzati, gli strumenti e gli obiettivi delle politiche per le rinnovabili, il burdensharinge le autorizzazioni, le sinergie tra le rinnovabili e l’economia del territorio, il fondo rotativo di Kyoto, l’informatizzazione delle procedure autorizzative.

Nella seconda giornata (martedì 18 novembre) su Le rinnovabili tra sviluppo e lavoro, gli interventi saranno incentrati sulle prospettive tecnologiche e l’impatto sul mercato del lavoro green. Saranno individuate le professioni verdi emergenti e il relativo percorso formativo. Inoltre, si punteranno i riflettori sui punti di forza e di debolezza della filiera green italiana e sul finanziamento delle rinnovabili, tra riduzione degli incentivi e gridparity.

Dopo Bari, il workshop si terrà negli altri capoluoghi delle Regioni Convergenza.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *