Input your search keywords and press Enter.

Michele De Lucchi: l’architettura alla Fiera del Levante

Appuntamento col top dell’architettura oggi alla 76ma Fiera del Levante. Si svolge infatti alle ore 16 nella Sala Tridente del Palazzo del Mezzogiorno un incontro dedicato alla cultura, che sarà introdotto da una lectio magistralis a cura dell’architetto e designer Michele De Lucchi. Al termine della lezione seguirà un dibattito sulla bellezza in cui interverranno lo stesso De Lucchi, il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e il presidente di IN/ARCH (Istituto Nazionale di Architettura) Adolfo Guzzini. Introdurrà e coordinerà l’incontro Francesco Moschini, architetto, critico d’arte e professore ordinario di Storia dell’Architettura e Storia dell’Arte presso il Politecnico di Bari.

Puntando sull’arte, la Fiera del Levante ospita quest’anno la mostra-progetto dell’architetto e designer ferrarese dal titolo “I miei orribili e meravigliosi clienti” (visitabile tutti i giorni nel padiglione 170), che rappresenta le aspirazioni, gli obiettivi, i valori e gli ideali che quotidianamente orientano il fare di un architetto, accompagnando il segno della sua matita.

De Lucchi ha curato molti allestimenti di mostre d’arte e design e progettato edifici e interventi espositivi per musei come la Triennale di Milano, il Palazzo delle Esposizioni di Roma, il Neues Museum di Berlino. Dal 2004 scolpisce casette in legno con la motosega per cercare l’essenzialità della forma architettonica. Nel 2003 il Centre Georges Pompidou di Parigi ha acquisito molti suoi lavori. Una selezione dei suoi oggetti è esposta nei più importanti musei d’Europa, degli Stati Uniti e del Giappone. Ha inoltre progettato e ristrutturato edifici in Giappone per NTT, in Germania per Deutsche Bank, in Svizzera per Novartis e in Italia per Enel, Olivetti, Piaggio, Poste Italiane e Telecom Italia

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *