Mercatini di Natale: i più belli d’Europa per vivere l’atmosfera natalizia

Quali sono i mercatini di Natale da non perdere? holidayguru.it ha stilato una lista dei mercatini più belli e popolari d’Europa

È dal 1434 che le città d’Europa sono animate nel periodo dell’Avvento e fino all’Epifania dai coloratissimi mercatini di Natale. La tradizione è nata in Germania e poco a poco con il suo fascino ha conquistato tutta Europa, rendendo questo momento dell’anno ancora più speciale, con le sue atmosfere uniche: luci soffuse che colorano le vie della città, il profumo di vin brulè, delle caldarroste e lo spirito di festa rendono le città che ospitano i mercatini di Natale ancor più attraenti.

Quali sono i mercatini di Natale da non perdere? holidayguru.it ha stilato una lista dei mercatini più belli e popolari d’Europa.

Mercatini di Natale: Colmar, Francia

Quello di Colmar è senza dubbio uno dei mercatini di Natale più belli di tutta la Francia. Le piccole bancarelle nella città vecchia offrono deliziose specialità alsaziane e bellissime decorazioni natalizie. Soprattutto la sera si può assaporare l’atmosfera unica creata dalle luci di Natale, dagli addobbi e dai festoni che decorano la città. Chi vuole vivere la magia del Natale a Colmar, può trovere i mercatini dal 23 novembre al 30 dicembre.

LEGGI ANCHE: Villaggio di Babbo Natale: alla scoperta di Rovaniemi in Finlandia

Mercatini di natale: Merano, Italia

Sempre il 23 novembre apre i battenti uno dei più suggestivi mercatini di Natale d’Italia. Si tiene fino al 6 gennaio a Merano, una delle città più gettonate per un weekend a caccia di regali natalizi. La città altoatesina organizza fino all’Epifania, lungo la passeggiata sul fiume Passirio, dei mercatini in tipico stile tirolese, dove il legno e la cucina tradizionale sono elementi caratteristici. I mercatini di Natale di Merano sono certificati Green Event, ovvero sono eventi programmati, organizzati e realizzati seguendo precisi criteri di tutela ambientale, come la valorizzazione dei prodotti regionali, l’efficienza delle risorse, la gestione dei rifiuti, la mobilità sostenibile e la responsabilità sociale. Se poi si abbina un soggiorno alle rinomate terme, Merano è la meta perfetta per una fuga d’inverno all’insegna della tradizione e del benessere.

Strasburgo, Francia: uno dei mercatini di Natale più antichi d’Europa

Il mercatino di Natale di Strasburgo è uno dei più antichi d’Europa. I primi documenti che attestano la sua presenza risalgono al 1570. Quest’anno i turisti potranno vivere l’autentica magia del Natale tra le bancarelle del mercatino più antico della Francia dal 24 novembre al 30 dicembre. Il centro della città è interamente addobbato con luminarie, decorazioni tradizionali e l’albero di Natale a Broglieplatz, che offre un’atmosfera festosa.

Vienna, Austria

Nella Piazza del Municipio a Vienna vengono allestite 150 bancarelle per il mercatino di Natale

Anche Vienna, la città del Danubio Blu, dal 24 novembre al 26 dicembre s’illumina di migliaia di luci e l’aria profuma di biscotti e vin brulè. In questo periodo dell’anno 150 tipiche bancarelle vengono allestite nella Piazza del Municipio. Tra il Museo delle Belle Arti e il Museo di Storia Naturale si trova Il Villaggio di Natale di Maria-Theresien-platz:  se cercate oggetti d’artigianato tipico questo è il posto giusto. Altro evento imperdibile per il Natale viennese è il mercatino di Natale nel cortile interno del Castello di Schönbrunn. Un vero spettacolo!

Lucerna, Svizzera

E sempre il 24 novembre prende il via uno dei uno dei mercatini di Natale in Svizzera tra i più tipici e più amati dai turisti. Fino al 24 dicembre Lucerna, la cittadina che sorge tra montagne innevate e l’omonimo lago, si addobba per le feste. Dalla stazione fino alla piazza principale, passando per le viuzze del centro città, i mille colori degli addobbi e il profumo delle specialità natalizie guideranno gli appassionati di mercatini tra le tipiche bancarelle. Da non perdere al calar del sole lo spettacolo delle luci che si riflettono sull’acqua.

Monaco di Baviera, Germania

A Marienplatz, la piazza principale di Monaco di Baviera, si trova il più grande mercatino di Natale con i suoi 20.000 mq di superficie. Di fronte al municipio si può ammirare il maestoso albero di Natale alto 30 metri e splendidamente decorato con 2500 luci colorate. Ogni anno l’albero viene donato da un paese straniero il quale può allestire le sue bancarelle nella piazza più frequentata dai turisti. Qui, dal 27 novembre al 24 dicembre, si possono trovare oggetti intagliati a mano, presepi, tessuti lavorati artigianalmente e prodotti tipici.

Mercatini di Natale: Dresda, Germania

Il mercatino di Natale di Dresda, in Germania è il più antico al mondo: risale al 1434

Uno dei mercatini di Natale più famosi è lo Streizelmarkt di Dresda. Il mercato di Dresda è il mercatino di Natale più antico al mondo con la sua prima edizione datata 1434. Durante il periodo dell’Avvento più di 250 espositori animano e colorano la città con le tradizionali bancarelle dai tetti rossi. Assolutamente da non perdere è il Festival dello Stollen, tipico pane natalizio con canditi e frutta secca. A Dresda si può ammirare la piramide a gradoni più grande del mondo, entrata nel Guinness dei primati con le sue 42 figure e un’altezza di 14,6 metri. Quest’anno i mercatini di Dresda accolgono i visitatori dal 28 novembre al 24 dicembre.

il Natale a Norimberga, Germania

Assieme a quelli di Strasburgo e di Dresda, il Christkindlesmarkt di Norimberga è uno dei mercatini di Natale più tipici e per questo è tanto amato dai turisti. Ogni anno, circa due milioni di visitatori da tutto il mondo si recano in pellegrinaggio nella città bavarese per vivere l’atmosfera unica del Natale. Oltre alle numerose bancarelle con le tradizionali decorazioni natalizie e il delizioso pan di zenzero, qui c’è anche un colorato programma di spettacoli ed eventi dedicati anche ai bambini. Dal 30 novembre al 24 dicembre potrete visitare i magici mercatini di Norimberga.

Bruxelles, Belgio: il top dei mercatini di Natale multietnici

Il mercato di Natale Plaisir d’Hiver nel centro di Bruxelles è probabilmente il più bello di tutto il Belgio. Copre un totale di oltre due chilometri e offre più di 200 stand. Un’occasione perfetta per andare a caccia di regali, per una serata intima o per festeggiare con amici! Oltre ad ammirare la città in festa dalla bellissima ruota panoramica, ci si può divertire a pattinare sulla pista di ghiaccio o lasciarsi rapire dallo spettacolo di suoni e luci. Con stand di oltre 20 nazioni e culture, il mercatino di Bruxelles è probabilmente il più multiculturale d’Europa. Tra il 30 novembre e il 6 gennaio è un’occasione unica per vivere la magia dei mercatini di Natale nella capitale belga.

Praga, Repubblica Ceca

Anche il mercatino di Praga vanta una lunga tradizione e attira ogni anno molti visitatori. In particolare il grande mercato nella Piazza Vecchia è molto suggestivo. Qui si potrà passeggiare tra bancarelle di prodotti gastronomici locali, oggetti realizzati a mano e giochi per bambini accompagnati dalle canzoni di Natale suonate dal vivo. Nelle vicinanze, presso la famosa Piazza Venceslao c’è un altro mercatino di Natale che merita una visita. Entrambi sono aperti dal 1° dicembre al 6 gennaio.

Articoli correlati