Input your search keywords and press Enter.

Mediterraneo da remare: un remo per amare il mare

Al via la campagna Mediterraneo da remare per incentivare l’uso della canoa e delle imbarcazioni a remi e promuovere la diffusione di lidi, spiagge e villaggi acquascooter free. L’iniziativa arriva dalla Fondazione UniVerde, CTS in collaborazione con Marevivo ed è appena partita da San Benedetto del Tronto (Ap). Notevole finora l’adesione degli stabilimenti: secondo il Sindacato Italiano Balneari sono 500 le strutture della regione Marche ad aver sposato la campagna. San Benedetto del Tronto è la prima di una serie di tappe in cui “Mediterraneo da remare” sarà presente con le sue attività di supporto e di comunicazione al grande pubblico. «Prima fra tutte – afferma Alfonso Pecoraro Scanio, presidente della Fondazione UniVerde – è la classificazione con i remi degli stabilimenti acquascooter free: 1 remo per i lidi dove non è possibile affittare gli acquascooter, due remi dove è possibile affittare canoe o imbarcazioni a remi, tre remi per quegli stabilimenti che hanno una condotta ecosostenibile».

Print Friendly, PDF & Email