Matrimonio all’insegna del riciclo? Cominciamo dagli  abiti da sposa

sposa il vintage_concorso

“Sposa il Vintage”, il concorso aperto a creativi, designers, artisti e artigiani, che dà una nuova vita agli abiti da sposa. C’è tempo fino al 12 luglio per partecipare

La filosofia del riciclo e del riuso va a nozze con la creatività. E non è un semplice modo di dire ma il concept alla base di Sposa il vintage l’originale concorso per giovani talenti curato da Remira Market che mette a disposizione 5 abiti da sposa vintage da far rivivere secondo l’estro e la creatività.

Un progetto di Upcycling

Il progetto Sposa il Vintage si inserisce nel contesto degli eventi e laboratori legati alla filosofia del riciclo e del riuso di Remira Market, un format allargato di market che invita ad essere consumatori più consapevoli e ad attuare uno stile di vita più sostenibile. Ne fa fede il motto “Reuse & Ravana” , una vera e propria esortazione a rovistare tra le bancarelle e soprattutto a rimettere in circolo oggetti e abbigliamento usati perché possano avere una nuova vita.

Sposa il Vintage prende le mosse da alcuni abiti da sposa a disposizione dei partecipanti al concorso provenienti dalla collezione donata da un espositore; l’obiettivo finale è quello di permettere a realtà creative, designers, artisti e artigiani, di creare nuovi abiti e/o intervenire sugli abiti attuali in modo creativo e contemporaneo. I soggetti selezionati avranno la possibilità di lavorare su un abito in maniera libera e creativa, modificandone l’uso, lo stile e la tipologia secondo la propria visione. L’esito finale dovrà comunque essere un pezzo/pezzi indossabile.

Il concorso

remira market
Prossimo appuntamento di Remira Market a Milano, domenica 27 giugno

A selezionare i progetti vincitori sarà il team di Remira Market insieme agli esperti Paola Bonomi, collezionista pezzi vintage, Lidia Meneghini, artista e costumista, e Thanos Zakopoulos, artista e direttore creativo di CTRLZAK Studio.

Le candidature dovranno pervenire entro e non oltre il 12 Luglio 2021 alle ore 11:00.

Riciclo e solidarietà

Gli abiti realizzati saranno poi oggetto di una mostra dedicata negli spazi del Tempio del Futuro Perduto a Milano durante Remira Market del 26 settembre 2021 e saranno acquistabili. Il ricavato andrà devoluto alla Casa di Accoglienza delle Donne Maltrattate di Milano, per promuovere e sostenere il loro operato. La Casa di Accoglienza delle Donne Maltrattate di Milano è il primo Centro Antiviolenza nato in Italia nel 1986. Tutte le donne che subiscono violenza (fisica, psicologica, sessuale o economica) trovano qui un punto di riferimento e un luogo sicuro.

QUI il bando di concorso

Articoli correlati