Input your search keywords and press Enter.

Maltempo, necessario l’intervento della Regione per l’agricoltura

Anche un settore così importante dell’economia pugliese ha bisogno dell’intervento regionale. La Coldiretti, in questo senso, ha chiesto lo stato di calamità naturale, mentre il mondo della politica chiama la RegionePuglia a intervenire. “È in gioco il futuro dell’agricoltura pugliese – spiega il consigliere regionale Davide Bellomo – che può essere salvata solo grazie ad aiuti immediati e proporzionati ai danni causati dal maltempo”.

Una stima dei danni non è stata ancora fatta, ma si suppone che superi i 20 milioni di euro. Ha interessato tutti i settori agricoli pugliesi, dall’ortofrutticolo alla zootecnia. Per il primo, che rappresenta quasi il 22% della produzione nazionale con 3milioni di tonnellate e vanta un soddisfacente export, riguarda soprattutto il gelo che ha bruciato le verdure invernali in campo come cavoli, verze, cicorie, carciofi, radicchio e broccoli, mentre sono a rischio viti e ulivi. Per le produzioni in serra, risparmiate direttamente dal gelo, occorre sopportare l’aumento del consumo del gas, per il quale bisognerebbe prevedere agevolazioni. Per le aziende zootecniche è necessario fronteggiare tra l’altro i danni ai fabbricati e la difficoltà sia dell’approvvigionamento dell’alimentazione agli animali che rischiano di rimanere senz’acqua e cibo e sia del trasporto delle produzioni nelle aree di consumo.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *