Input your search keywords and press Enter.

Maltempo: Mld di danni nelle campagne

Danni per milioni di euro si contano nelle campagne colpite dal maltempo. L’allagamento dei terreni coltivati a verdure e ortaggi o appena seminati, le frane e gli smottamenti che hanno interessato le strade rurali e nelle zone di collina anche vigneti e frutteti: queste le cause principali, secondo la Coldiretti, del duro colpo incassato dall’intero comparto agricolo. In particolare sono in costante monitoraggio gli effetti dell’ondata di maltempo che ha interessato Liguria, Toscana e Piemonte, dove si sta cercando di portare sostegno alle aziende colpite. «In ginocchio l’agricoltura elbana – rende noto la Coldiretti -. L’esondazione del fosso degli Alzi collegato alle forte precipitazioni che hanno fiaccato l’Isola d’Elba non hanno risparmiato una cinquantina di imprese agricole che si trovano tra il comune di Marciana e Campo nell’Elba. Ingenti i danni a vigneti ed oliveti, le principali produzioni del territorio». La furia del maltempo non ha risparmiato neppure le attrezzature agricole, con decine di mezzi da lavoro trascinati dalla forza dell’esondazione. «Acqua, fango e detriti – conclude la Coldiretti – hanno allagato i terreni agricoli, danneggiato le piante di olivo e le vigne che rappresentano, insieme alle principali produzioni, una caratteristica del paesaggio».

Print Friendly, PDF & Email