Input your search keywords and press Enter.

Macchia mediterranea disboscata a Crispiano (TA)

Vasta area disboscata illegalmente a Crispiano (TA). L’illecito è stato scoperto dagli agenti del Corpo Forestale dello Stato di Martina Franca.

L’intervento di disboscamento è stato condotto in assenza di autorizzazioni. Il terreno ricade nell’area protetta Gravina di Triglio, inclusa nel Parco Naturale Regionale Terra delle Gravine. I forestali hanno rilevato l’estirpazione completa della macchia mediterranea, su una superficie di circa 12mila metri quadrati.

Il responsabile non è il proprietario del terreno, bensì un suo confinante, che è ricorso all’utilizzo di mezzi cingolati. L’uomo è stato deferito all’autorità giudiziaria, poiché colpevole di disboscamento. La normativa vigente assimila la macchia mediterranea al bosco: la sua estirpazione è assoggettata al rigido sistema vincolistico previsto per i tagli boschivi.

Ulteriori indagini sono in corso per accertare eventuali responsabilità da parte di altre persone.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *