Input your search keywords and press Enter.

Luce pubblica a costo zero (o quasi)

La prima Led city al mondo non si trova in California, ma nel Cilento. Esiste un paese in Italia dove il cosiddetto e abusato “sviluppo ecocompatibile” esiste già. Questa cittadina ideale si chiama Torraca, in provincia di Salerno e conta 1200 abitanti. Il sindaco Daniele Filizola e l’amministrazione comunale  hanno deciso di puntare sulla salvaguardia dell’ambiente. Hanno scelto l’energia rinnovabile per illuminare strade, parchi gallerie: non lampade ad incandescenza, ma led. Sono stati installati ben 700 punti luce per un investimento, grazie a fondi regionali, di 280mila euro che si prevede rientreranno entro 6 anni.

veduta panoramica del piccolo paese di Torraca (SA)

veduta panoramica del piccolo paese di Torraca (SA)

Tutto è iniziato qualche anno fa –come si può leggere sul sito ufficiale del Comune- con l’istituzione di un Consorzio universitario denominato ”Cilento e Vallo di Diano” che ha promosso uno dei primi master post universitari di primo livello su “Legislazione ambientale e tecnica delle fonti energetiche rinnovabili” al quale hanno partecipato ben 40 laureati da tutta Italia. Successivamente è stato avviato un corso di laurea in Scienze politiche indirizzo cooperazione internazionale per l’ambiente e l’energia : un successo già dal primo anno con ben 128 studenti iscritti. Sono stati quindi realizzati tre impianti fotovoltaici comunali per un totale di circa 150 kw, che hanno reso il paese autonomo energeticamente; contemporaneamente è partita la realizzazione di una fabbrica per produrre moduli fotovoltaici. Tutto questo sarebbe bastato già di per sé a fare di Torraca una cittadina a ”zero impatto ambientale”, ma la giunta ha puntato più in alto: l’illuminazione pubblica a led! Sembrava un miraggio e invece ora Torraca viene visitata da sindaci, ricercatori, imprenditori, governanti di tutto il mondo come esempio da seguire e caso da studiare.

veduta notturna della "led city"

veduta notturna della "led city"

veduta notturna della "led city"

veduta notturna della "led city"

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’impianto è stato realizzato dalla Elettronica Gelbison di Ceraso e ha generato un risparmio energetico del 65%, una riduzione dei costi di manutenzione del 50% e dell’inquinamento luminoso del 90%. La Elettronica Gelbison ha brevettato quella che viene ormai chiamata in tutto il mondo la lanterna Torraca. E i led, a Torraca, non illuminano solo le strade. il Comune ha realizzato un progetto di efficientazione della piscina comunale che è stata collegata ad un impianto solare termico da circa 25metri quadri. La struttura è alimentata da un impianto di 50 Kw di pannelli fotovoltaici e l’impianto d’illuminazione interno ed esterno alla piscina adotta, naturalmente, la tecnologia a led. La strada è segnata, anzi… illuminata!

l'illuminazione pubblica a led adottata a Torraca (Sa)

l'illuminazione pubblica a led adottata a Torraca (Sa)

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *