Input your search keywords and press Enter.

L’ortofrutta punta sull’imballaggio eco

WWF e Bestack, consorzio italiano delle aziende produttrici di imballaggi in cartone ondulato, inaugurano nell’anno ONU delle Foreste una collaborazione per soluzioni sostenibili nei sistemi di imballaggio nel settore ortofrutticolo. L’ortofrutta rappresenta un importante settore dell’economia nazionale in continua evoluzione: da qui l’esigenza di riconsiderare l’impatto dell’imballaggio in un settore così determinante. Il WWF ha condotto un’analisi per valutare la soluzione più ecologica, ovvero quella con i migliori livelli di qualità ambientale, dall’estrazione delle materie prime fino allo smaltimento. Il monitoraggio ha evidenziato considerevoli vantaggi ambientali nell’imballaggio per ortofrutta in cartone nella maggior parte dei casi.I contenitori in cartone risultano più convenienti dal punto di vista ambientale nelle distanze maggiori perché, all’aumentare del peso del contenitore, aumenta l’influenza dell’impatto della fase di trasporto sull’impatto totale. Inoltre i contenitori in cartone vengono riciclati vicino al punto di destinazione, diversamente da quelli in plastica. A garantire la bontà dell’imballaggio ortofrutticolo nasce poi Bestack Quality Approved, la certificazione volontaria di prodotto che va a garantire l’imballaggio nelle specifiche condizioni di impiego.

Print Friendly, PDF & Email