Input your search keywords and press Enter.

LifeGate, nominati i 14 Ambasciatori della sostenibilità‏

Abb, Arval, Biosline, Bracco, Comfort Zone, Davines, F.lli Francoli, Guna, Kerakoll, Longo Speciality, Malesci, Ricola, Saponificio Gianasso (I Provenzali), Terna. Sono queste le quattordici aziende che LifeGate, advisor e network per lo sviluppo sostenibile, ha scelto di premiare con il titolo di Ambasciatore di Impatto Zero®.

L’iniziativa è nata con l’obiettivo di trasformare quattordici realtà eccellenti, presenti sul mercato italiano, in veri e propri ambasciatori della sostenibilità, in grado di sensibilizzare i propri stakeholder verso le tematiche ambientali. LifeGate ha selezionato le aziende che, più di altre, hanno saputo mettere in atto un percorso concreto di sostenibilità, non solo aderendo al progetto Impatto Zero® di LifeGate, ma anche attraverso una politica industriale attenta all’ambiente e un impegno nel diffondere questi valori a dipendenti e fornitori.

Simone Molteni, direttore scientifico di Lifegate: «La sostenibilità è ormai un percorso obbligato per tutti, dalle grandi realtà internazionali alle piccole aziende artigianali. Il quinto rapporto Ipcc sul clima ha ricordato la necessità di un cambiamento strutturale e immediato per ridurre le emissioni di CO2». Il riconoscimento Ambasciatori di Impatto Zero® premia dunque l’impegno di chi contribuisce a diffondere consapevolezza, incentivando le altre imprese a fare altrettanto.

Lanciato nel 2002, Impatto Zero® è il progetto di LifeGate che concretizza, per primo in Italia, gli intenti del Protocollo di Kyoto: propone iniziative e progetti di riduzione delle emissioni di CO2 e di compensazione dell’impatto ambientale di qualsiasi attività mediante crediti di carbonio provenienti da interventi di creazione e tutela di foreste in crescita Italia e nel mondo.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *