Input your search keywords and press Enter.

Lesina invasa dai rifiuti

Cinquanta sacchi di immondizia raccolti in meno di tre ore: questo il risultato raggiunto dai volontari del Circolo “Andrea Pazienza” Legambiente di San Severo che, in collaborazione con la Protezione Civile di Lesina e l’Associazione Europea Operatori di Polizia di San Severo, hanno aderito alla terza edizione di Parchi Puliti. La campagna viene realizzata da Legambiente e dall’Assessorato alla Qualità del Territorio della Regione Puglia, con la collaborazione del Corpo Forestale dello Stato, e prevede una mobilitazione del volontariato attivo per ripulire parchi e boschi dal Gargano al Salento. Tra questi i volontari di Legambiente San Severo (Fg), che denunciano una situazione poco rosea per Bosco Isola, in pieno Parco Nazionale del Gargano, ma soprattutto per la pineta nei pressi del Lido Cormoran, a Lesina Marina (Fg). «Abbiamo raccolto così tanti rifiuti da accatastare una quarantina di buste – raccontano –. Uno scempio assurdo, dovuto alla mancanza di chi dovrebbe essere preposto al controllo e alla penosa assenza di senso civico di chi, tranquillamente, pranzava in mezzo a rifiuti di ogni genere». Accorato dunque l’appello dei volontari di Legambiente rivolto alle amministrazioni e agli enti di controllo preposti: «Chiediamo al Comune di Lesina, al Corpo Forestale dello Stato, ma soprattutto ai gestori dei lidi e ai cittadini, di fermare questo scempio che danneggia l’ambiente e l’economia locale. Come volontari – concludono – abbiamo dato l’esempio: faremo il possibile per vigilare e promuovere una corretta educazione per la tutela del nostro territorio».

Print Friendly, PDF & Email