Input your search keywords and press Enter.

L’energia solare diventa “social”

Abitare in condominio o in un centro storico con vincoli architettonici non sarà più un ostacolo per avvicinarsi al mondo dell’energia fotovoltaica. Grazie al progetto Solar Share di LifeGate, infatti, sarà possibile condividere a distanza l’energia prodotta dall’impianto La Masseria del Sole, in funzione a Lecce, superando ogni limite geografico.

L’iniziativa è stata sviluppata da LifeGate, punto di riferimento per lo sviluppo sostenibile, in collaborazione con ForGreen, partner tecnico con grande esperienza nella creazione di progetti di condivisione di energia proveniente da fonti rinnovabili.

Obiettivo di Solar Share è quello di consentire ai privati di prendere parte ad un progetto di condivisione di energia pulita prodotta da fonti rinnovabili.

Un’iniziativa che, partendo da La Masseria del Sole di Lecce, interessa tutto il territorio italiano. Le famiglie che aderiscono al progetto, scelgono di diventare socie della Cooperativa Energia Verde WeForGreen e partecipano all’acquisto dell’impianto solare già in funzione, in grado di produrre l’energia necessaria a soddisfare il loro fabbisogno energetico.

Solar Share è il primo progetto italiano che apre questa opportunità a tutti, indipendentemente dalla loro ubicazione. In questo modo, persone di città differenti potranno unirsi e condividere energia prodotta dal sole, senza limiti territoriali. Diventando soci della cooperativa sarà possibile, in base al numero di quote possedute, condividere e utilizzare l’energia rinnovabile prodotta, per tutto l’arco di vita dell’impianto fotovoltaico acquistato.

Il progetto Solar Share mette inoltre al riparo gli utenti dall’inflazione, come anche dalle oscillazioni dei prezzi. Se l’energia acquistata non è consumata entro l’anno, il corrispettivo economico in surplus sarà restituito all’utente con un conguaglio annuale.

Solar Share rappresenta un nuovo modello di investimento energetico, una soluzione virtuosa per l’ambiente e per l’economia domestica. Scegliere energia pulita, infatti, significa contribuire concretamente alla riduzione dell’inquinamento (generato dall’energia non rinnovabile prodotta da combustibili fossili) e, al contempo, permette di risparmiare sul prezzo della bolletta di casa, rendendosi indipendenti dal mercato energetico.

Maggiori informazioni o dettagli relativi all’iniziativa sono disponibili al sito Solar Shane.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *