Lectorinfabula, è di scena la cura del pianeta

Dall’economia all’arte, dalle illustrazioni alla letteratura, dalla storia al rapporto tra donne e democrazia, dalla matematica ai podcast di Rai Radio3. Il mondo, tra luci e ombre, nella seconda giornata di Lectorinfabula. L’economista Alessandro Giraudo intervistato dalla direttrice di Ambient&Ambienti Lucia Schinzano

 

Si continuerà a misurare il mondo, oggi 19 settembre 2023, nella seconda giornata di Lectorinfabula, il festival di cultura europea organizzato dalla Fondazione Di Vagno, a Conversano fino a domenica 24 settembre. Oltre tredici incontri per esplorare i volti e le contraddizioni che abitiamo.

Si comincerà come sempre con gli incontri con e per gli studenti e le studentesse delle scuole di ogni ordine e grado.

Studenti protagonisti degli incontri della mattina

Il primo incontro, compreso nel programma di Lector Ragazzi, è quello con Claudia Palmarucci vincitrice del Premio Andersen 2023 come miglior illustratrice, una delle autrici più innovative e riconoscibili nel panorama europeo. L’appuntamento con lei è alle 9.30 nella Chiesa di Santa Chiara.

Alle 10 nella Sala conferenze di San Benedetto, sarà la volta del Bestiario familiare di Lilith Moscon autrice e terapeuta, laureata in filosofia e diplomata in psicodramma all’istituto Psychodramaforum di Berlino, e in Linguaggio Sensoriale e Poetica del Gioco presso il Teatro de los Sentidos di Barcellona.

L’arte per il pianeta sarà al centro dell’incontro nella Chiesa di San Benedetto, alle 10.30 con la critica dell’arte Anna D’Elia e Rosanna Pucciarelli docente di anatomia, illustrazione scientifica e morfologia presso l’Accademia di Belle Arti di Bari.

Anche la storia è protagonista della mattina della seconda giornata di Lectorinfabula. Il carteggio Salvemini-Rosselli sarà al centro dell’incontro nella Sala conferenze del Castello con Carla Ceresa archivista, e responsabile degli archivi del Museo del Cinema di Torino e della Fondazione Camillo Cavour di Santena, Valeria Mosca responsabile dell’Archivio della Fondazione Donat-Cattin di Torino e della valorizzazione dell’Archivio della Fondazione Istituto piemontese Antonio Gramsci e Luigi Quaranta giornalista anche consigliere d’amministrazione della Fondazione Di Vagno.

Dalla storia all’economia di Alessandro Giraudo che alle 11 parlerà del ferro che costava più dell’oro nella Biblioteca della Community Library in compagnia del giornalista Sebastiano Coletta. È il primo dei due appuntamenti con Giraudo. Il secondo alle 18, nell’ambito di Lector in Tavola, per parlare di Altre storie straordinarie delle materie prime sulla Terrazza della Community Library. Ad intervistarlo sarà la direttrice della testata web Ambient&Ambienti, Lucia Schinzano.

E poi la letteratura, alle 11 nella Chiesa di San Giuseppe, con Trifone Gargano docente dell’Università di Bari professore dell’Università di Bari, autore di saggi scientifici, di testi per la scuola e di learning object. Sarà lui a fornire al pubblico presente una rilettura dei Promessi Sposi di Alessandro Manzoni.

Pomeriggio tra poesia e dieta mediterranea

“In forma di parola” apre il pomeriggio della seconda giornata nella Biblioteca della Community Library. Alle 16, a chiusura del progetto finanziato dal Cepell, verrà presentata la bibliografia finale, strumento fondamentale di disseminazione per continuare a masticare la poesia. Con Chiara Carminati una delle maggiori autrici e poete italiane per infanzia e adolescenza, Ilaria Tontardini membro di Hamelin Associazione Culturale per cui segue i progetti dedicate alla ricerca sull’illustrazione e il fumetto, Filippo Giannuzzi direttore di Lectorinfabula, Caterina Sportelli assessora alla cultura del Comune di Conversano, Rossana Delfine assessora alla cultura Comune di Putignano e Milena Palumbo assessora alla cultura del Comune di Rutigliano.

Ancora per Lector in Tavola, si parlerà di “Capitalismo carnivoro” alle 17 sulla Terrazza della Community Library con Francesca Grazioli esperta di cambiamento climatico e sicurezza alimentare nel Centro di Ricerca Bioversity International e Andrea Tedeschi giornalista TGR Puglia.

Alessandro Giraudo
L’economista Alessandro Giraudo è tra gli ospiti di Lector in tavola. verrà intervistato oggi dalla dire4ttrice di Ambient&Ambienti, Lucia Schinzano (Ore 18, community library)

Alle 20.00 l’incontro nel Chiostro di San Benedetto con Roberto Capone l’amministratore principale di CIHEAM Bari, Antonio Moschetta ordinario di Medicina Interna dell’Università di Bari e il giornalista Cenzio Di Zanni. Insieme parleranno di Dieta Mediterranea, patrimonio dell’umanità.

Da Conversano il pensiero varcherà i confini nazionali quando, in collaborazione con il Dipartimento di giurisprudenza dell’Università di Bari, si parlerà del ruolo delle donne nei processi di democratizzazione e pace, in particolare del caso Iran. Con Laura Sabrina Martucci docente Diritto ecclesiastico comparato all’Università di Bari, Antonella Alba giornalista di Rai News 24, l’artista iraniano Fariba Karimi, l’attivista politica iraniana Parisa Nazari e Raffaella Scelzi ricercatrice, “La Puglia allo specchio”.

Alle 19 sulla Terrazza della Community Library, il ritratto di un logico da giovane con il matematico Gabriele Lolli già professore all’Università Normale di Pisa e lo scrittore e sociologo Leonardo Palmisano.

Chiuderà la giornata, alle 21.00 sulla Terrazza della Community Library, in collaborazione con Rai Radio3 (tra i partner  culturali di Lectorinfabula), il podcast “Giorgiana, 12 maggio 1977” con Fabiana Carobolante regista dei programmi Radio Rai e Cristiana Castellotti capostruttura per i programmi informativi di Radio3.

Articoli correlati