Lecco capitale europea della bicicletta elettrica

BikeUP, l’esposizione

«Promuovere la cultura della bicicletta elettrica, veicolo, ancora poco conosciuto ma in grado di offrire un potenziale di mobilità molto elevato e con il vantaggio di essere a impatto ambientale zero», ha dichiarato Piero Nigrelli direttore settore ciclo di Confindustria ANCMA, Associazione Nazionale Ciclo Motociclo e Accessori che patrocinerà la giornata di apertura del festival dedicata agli operatori del settore.

BikeUP, evento europeo dedicato alle e-bike, ospitato per la seconda volta a Lecco dal 19 al 21 giugno, sarà anche l’occasione per annunciare i primi risultati di una ricerca qualitativa commissionata da ANCMA, per indagare il profilo del potenziale utente della bicicletta elettrica.

La bicicletta a pedalata assistita, che si chiami bipa, pedelec, o più comunemente e-bike, sta divenendo in molti Paesi europei una reale alternativa alla mobilità tradizionale. Germania e Olanda tra il 2013 e il 2014 hanno registrato una crescita rispettivamente di +17% e +16%; la Francia rispetto al 2013 – fonte Bike Europe – ha segnato addirittura un +37%. Il mercato italiano non è ancora paragonabile a quello europeo ma quello delle biciclette elettriche è un settore con delle grosse potenzialità.

BikeUP, un’esibizione

La manifestazione di Lecco è un evento aperto a tutti quanti vogliono avvicinarsi al mondo della e-bike; dai professionisti a coloro i quali si avvicinano per la prima volta al mondo delle due ruote. Nel corso degli incontri si parla di turismo in e-bike, venerdì 19 giugno, dalle 11.45, con le esperienze di viaggio sulla via Francigena, oppure di itinerari fruibili anche da persone con disabilità, sabato 20 giugno ore 10.00. Sabato ore 16.00 si affronta il tema del furto, dello stato dell’arte dei sistemi di allarme e di coperture assicurative. Domenica alle 15.00 si parla di fat bike elettriche nel deserto dell’Oman; durante i retrofitting workshop si potranno acquisire le competenze per trasformare la propria bicicletta tradizionale in una a pedalata assistita, sabato ore 12.30 e 17.30 e domenica ore 11.00 e ore 14.30. Conferenza d’inaugurazione venerdì 19 giugno ore 12.30 presso la conference hall.

Amanti dello sport della bicicletta potranno assistere alla UPHill, la street competition in cui batterie di rider si lanceranno all’interno della spettacolare fortificazione romana del Vallo delle Mura dove wallride, trick e rampe esalteranno le doti dinamiche delle biciclette elettriche su percorrenze in salita: sabato 20 giugno, 13.00 – 15.30 qualifiche, 17.30 – 20.00 semifinali e finali.

Per chiunque invece voglia provare di persona cosa significhi pedalare elettrico saranno organizzati dei minitour con guide esperte su due diversi percorsi uno urbano e l’altro offroad

Per le famiglie saranno dedicate soprattutto le attività della domenica: i più piccoli – dai 18 mesi in su – grazie a StriderUP, impareranno i principi dell’equilibrio e dello spostamento del corpo giocando con le balance bike, le biciclette senza pedali (domenica 21 dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00); mentre i più grandi potranno partecipare alle lezioni di tecnica, per acquisire i fondamenti della guida su mountain bike elettriche, domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00.

Per chiunque invece voglia provare di persona cosa significhi pedalare elettrico saranno organizzati dei minitour con guide esperte su due diversi percorsi uno urbano e l’altro offroad, con l’obiettivo di saggiare le potenzialità della bicicletta elettrica, sabato e domenica dalle 10.00 del mattino con partenze ogni ora.

Aperta naturalmente a tutti, sarà infine l’esposizione, che raccoglie le principali aziende del settore della pedalata assistita e da quest’anno anche le realtà del turismo in bicicletta, sia tradizionale, sia elettrica, un’occasione per organizzare i propri viaggi in modo alternativo e sostenibile.

L’ingresso all’esposizione, alla gara UPHill e la partecipazione a workshop e conferenze gratuiti. Per partecipare agli incontri, a StriderUP e alle lezioni di guida è necessario accreditarsi QUI oppure inviando una e-mail a info@bikeup.eu, indicando il titolo dell’incontro o attività a cui si è interessati.

Tutti gli aggiornamenti e il programma completo sono disponibili sul sito di BikeUp e sulla pagina facebook

Articoli correlati