Input your search keywords and press Enter.

Lecce: raccolta dell’olio usato per tutti!

olio usato

L’olio vegetale usato è più insidioso di altri rifiuti ed è più facile che venga smaltito in modo improprio

L’olio usato: da rifiuto a risorsa anche nel capoluogo salentino. Dal 1° giugno sarà attivo presso l’Ecocentro Axa di Via S. Nicola a Lecce un nuovo servizio di raccolta per lo smaltimento e il recupero degli oli alimentari esausti: olio di oliva, girasole, arachidi, semi vari.

Per la sua natura di “liquido”, l’olio vegetale usato è più insidioso di altri rifiuti ed è più facile che venga smaltito in modo improprio. Infatti, a differenza di quanto comunemente si creda, il comune olio impiegato in cucina non correttamente smaltito è grande fonte di inquinamento: disperso nel terreno ostacola l’assunzione delle sostanze nutritive delle piante, impedisce l’ossigenazione delle acque e, se riversato nelle reti fognarie, pregiudica il corretto funzionamento dei depuratori.

L’Axa e il Comune di Lecce stanno dunque lavorando insieme per informare la cittadinanza e operare verso la trasformazione del problema-rifiuti in risorsa: un’operazione resa possibile grazie ai processi di rigenerazione e trasformazione cui saranno sottoposti gli oli usati. Il servizio di prelievo – gratuito – prevede la consegna di un contenitore da 2,5 lt in comodato d’uso, da ritirare presso l’Ecocentro e il conferimento degli oli alimentari negli appositi contenitori dislocati sempre all’interno dell’Ecocentro.

Print Friendly, PDF & Email