Input your search keywords and press Enter.

L’Earth Hour, l’evento di mobilitazione del Wwf

Mancano poco più di due mesi a Earth Hour, il più grande evento di mobilitazione mondiale del Wwf per la sensibilizzazione sui temi dell’efficienza energetica e della sostenibilità. Con la recente chiusura dei lavori della conferenza di Durban e in attesa dell’importante Summit di Rio+20, tale evento diviene l’occasione per mantenere alta l’attenzione sui temi della sostenibilità ambientale. Come ogni anno in Italia si svolgerà il 31 marzo con lo spegnimento di monumenti/luoghi simbolo dalle 20.30 alle 21.30.

Sino ad oggi la manifestazione ha ottenuto il patrocinio del ministero dell’Ambiente della tutela del Territorio e del Mare, del Fondo Ambiente Italiano (FAI), dell’Associazione Comuni Virtuosi e del Coordinamento Agende 21 Locali. Lo spirito dell’iniziativa, dunque, ha carattere sovranazionale ed è scevro da logiche di strumentalizzazione.

In una nota del Wwf Puglia, però, si legge che “a fronte di questa mobilitazione globale, cui aderiscono annualmente centinaia di comuni italiani tra cui il capoluogo di regione, Bari, il comune di Bisceglie nel 2011 rifiutò l’adesione e non ha dato riscontri neanche per l’edizione 2012”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *