Input your search keywords and press Enter.

Le buone idee: ultimi giorni per iscriversi

C’è tempo fino ai primi di dicembre per iscriversi al concorso Le Buone Idee. Il contest è promosso da Bestack, consorzio nazionale dei produttori di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta.

L’iniziativa è rivolta agli alunni delle scuole elementari di tutta Italia (classi quarta e quinta). Testimonial del progetto è Martina, una bambina esperta di ecologia nata dalla penna del disegnatore Ugo Bertotti (foto).

Bambini ed insegnanti saranno coinvolti in attività di sensibilizzazione sull’importanza del riciclo e di un’alimentazione a base di frutta e verdura. I ragazzi si cimenteranno in una gara di creatività: si chiede alle classi di presentare degli elaborati grafici – vignette, illustrazioni o fumetti -che abbiano per tema la carta e il cartone, gli imballaggi, la loro provenienza e riciclo.

Per comunicare la propria adesione, le scuole devono registrarsi online, sul sito del Consorzio Bestack. Gli elaborati saranno valutati da un comitato composto da un fumettista professionista, un esperto ambientale e un educatore.

I premi in palio per i primi tre classificati: lezione di fumetti e cartoon (1° posto), visita ad un’Oasi WWF (2° posto), abbonamento a riviste sui temi ambientali (3° posto). Oltre al concorso di creatività, prevista un’attività di formazione per insegnanti e genitori, su temi quali il rispetto ambientale ed i consumi sostenibili.

Agli imballaggi di cartone ed alla loro caratteristica di rinnovabilità è dedicata anche l’iniziativa Facce da cartone. Negli eventi a cui Bestack partecipa, il consorzio allestisce un set: testimonial volontari scelgono uno dei 25 fumetti di cartone ondulato studiati per l’occasione. Si tratta di messaggi accattivanti, che focalizzano l’attenzione su concetti come la sostenibilità ambientale, la rinnovabilità e il riciclo dei materiali, l’igiene e la certificazione degli imballaggi ad uso alimentare. Tra i testimonial di Facce di cartone, che mira ad essere una campagna virale, anche il ministro dell’Agricoltura Nunzia De Girolamo.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *