Le auto a pannelli solari si avvicinano: innovativo progetto di docenti e studenti in Sicilia

Pannelli fotovoltaici sulle carrozzerie di auto elettriche: un progetto tutto siciliano che vede tra i partecipanti anche gli studenti di alcune scuole superiori (foto Orizzonte Scuola)

La loro ultima creazione, Archimede 2, è una vettura da competizione che ha partecipato al Bridgestone World Solar Challenge in Australia nell’ottobre 2023, affrontando oltre 3000 km di deserto utilizzando solo l’energia solare. Allo studio anche una mini citycar a propulsione solare

 

Archimede 2.0 è un progetto siciliano messo a punto dalla Onlus italiana ‘Futuro Solare’ e dagli studenti delle scuole superiori di Siracusa ‘Enrico Fermi’ e ‘IISS Alessandro Rizza’. Nel 2006, a Siracusa, nasce Futuro Solare, un progetto audace e visionario: costruire auto alimentate dal sole. L’iniziativa, fondata da insegnanti, studenti e giovani ingegneri, mira a sviluppare un mezzo di trasporto rivoluzionario e ecologico.

Nei container del terremoto del Belice si progetta il futuro

Il comune di Siracusa, riconoscendo l’importanza di questa ricerca, ha concesso all’associazione un terreno in periferia, completo di servizi essenziali fino al 2024. I container sopravvissuti al terremoto del Belice sono stati trasformati in un laboratorio di ricerca di 95 metri quadrati.

La tradizione siracusana di saper “fare con il sole” trova una nuova espressione in Futuro Solare. Gli studenti di ingegneria di Palermo e Catania e quelli degli istituti tecnici di Siracusa hanno progettato e prodotto prototipi di auto elettriche, con carrozzerie composte da pannelli fotovoltaici. La loro ultima creazione, Archimede 2, è una vettura da competizione che ha partecipato al Bridgestone World Solar Challenge in Australia nell’ottobre 2023, affrontando oltre 3000 km di deserto utilizzando solo l’energia solare.

LEGGI ANCHE: FSE, parte da Putignano il “treno verde”

Buone prospettive per una rete manifatturiera di auto solari

I giovani visionari di Siracusa non si fermano qui: stanno già progettando una mini citycar a propulsione solare. Il progetto non solo rappresenta un passo avanti nel settore della mobilità sostenibile, ma è anche un test per la creazione di una rete manifatturiera di auto solari in Sicilia orientale.

L’obiettivo di Futuro Solare va oltre la mera produzione di auto. Si tratta di creare una catena di valore basata sulla conoscenza, sfidando il destino immutabile che spesso viene associato alla Sicilia. Con l’innovazione e la sostenibilità come pilastri, Futuro Solare sta scrivendo un nuovo capitolo nella storia di Siracusa e della Sicilia, mostrando come l’uso intelligente delle risorse naturali possa portare a un futuro più luminoso e sostenibile.

(fonte: Orizzonte Scuola)

Articoli correlati