Input your search keywords and press Enter.

Le api chic vestono Vuitton

Anche le api amano le griffe. Succede alla maison Vuitton di Parigi che ha deciso di adottare una colonia d’api per produrre miele. Oltre 60mila “api mellifera” sono impiegate sui tetti della boutique Vuitton in rue du Pont Neuf. Una rivalutazione in chiave eco-chic dell’attività agricola? Forse… Intanto l’autoproduzione non sarà destinata – almeno per ora – al commercio ma riservata ai collaboratori della griffe e ai suoi ospiti più scelti. Il gruppo LVMH è riuscito a produrre quest’anno 75 chili di miele, confezionati all’interno di 500 barattoli con il logo “Belle jardiniere”, il nome di un negozio che si trovava, molti anni fa, nella zona di Quai aux fleurs. L’iniziativa è partita da Nicolas Geant, noto apicultore francese, convinto da anni sostenitore dell’importanza di allevare api anche in casa. Un’idea che ha convinto la storica griffe anche per sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema della scomparsa delle api nella campagne a causa dell’uso indiscriminato di pesticidi.

Print Friendly, PDF & Email