Input your search keywords and press Enter.

L’auto? Ora va a urina!

Arriva dalla tecnologia dei veicoli pesanti l’ultima trovata in tema di ecologia: l’auto a urina. É stato infatti messo a punto un particolare fluido prodotto per sintesi da gas naturali che ha un legame molto stretto con l’urina e che sarebbe in grado di far muovere le nostre automobili con conseguente abbattimento di emissioni inquinanti nell’ambiente.

I ricercatori hanno scoperto che miscelando al gasolio una soluzione di urea al 32.5% in acqua deionizzata si abbattono drasticamente gli ossidi di azoto (NOx), sottoprodotto della combustione dei motori diesel. La nuova tecnologia si chiama SCR (Selective Catalyst Reduction) e si basa su una soluzione di urea collocata sia in un serbatoio apposito che all’interno del catalizzatore: qui l’urea si combina con il NOx per formare azoto inerte e acqua. Un pieno di urea dura circa 15mila chilometri e il suo prezzo si avvicina a quello del gasolio. Ad oggi la tecnologia SCR ha già ricevuto il consenso del Clean Air Act , la normativa USA antinquinamento e viene già impiegata con successo da diversi modelli tedeschi come Mercedes e Volkswagen. E proprio Volkswagen ha coniato l’additivo AdBlue basato appunto sulla nuova tecnologia

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.