Input your search keywords and press Enter.

L’anguilla di Natale nel mirino della Forestale

Oltre 8000 kg di anguilla sono stati controllati in Puglia in questi giorni prefestivi dagli agenti del Servizio CITES del Corpo Forestale dello Stato.

Gli uomini della Forestale hanno controllato attività commerciali di prodotti ittici all’ingrosso e al dettaglio, nonché le aste notturne dei mercati ittici delle principali province marine pugliesi. Le verifiche hanno anche interessato gli allevamenti ittici situati a ridosso dei laghi di Lesina e Varano della provincia di Foggia.

L’anguilla europea (anguilla anguilla) da marzo 2009 è stata inclusa nell’allegato B della normativa CITES – conosciuta come Convenzione di Washington – legge che regola la detenzione e la commercializzazione internazionale di esemplari in via di estinzione, pertanto sono aumentate le restrizioni al commercio e alla pesca dell’anguilla.

Gli agenti del Servizio CITES hanno elevato sanzioni amministrative per un valore di oltre 3500 euro: “Rileviamo tuttavia un soddisfacente rispetto della normativa da parte dei commercianti di settore, che stanno dimostrando una buona conoscenza delle nuove regole”, riferisce Marino Martellotta, capo del servizio CITES della polizia forestale.

Continuano le verifiche sul territorio pugliese.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *