Input your search keywords and press Enter.

La Strada Giusta: la bicicletta unisce il Paese

Una carovana di biciclette arriva al Quirinale. Stamane il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha ricevuto la delegazione rappresentativa del progetto ‘La strada giusta’, realizzato da Marsala a Torino, in occasione delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia. L’iniziativa è promossa e organizzata dal Comune di Chiaravalle (An) con il sostegno della FIAB (Federezione Italiana Amici della Bicicletta) ed il supporto di General Bulding, per contribuire a sugellare la coesione tra tutti gli italiani da sud a nord. Con questo nobile intento pattuglie di ciclisti volontari hanno percorso il tragitto da Marsala a Torino,diviso in 5 lunghe tappe. A Torino, poi, i partecipanti a “La Strada Giusta” si sono incontrati per il Cicloraduno nazionale FIAB organizzato dall’associazione FIAB Bici& Dintorni. La Strada Giusta ha previsto incontri con sindaci e amministratori locali nei vari comuni attraversati. Oltre a sottoscrivere una pergamena con un estratto della costituzione lì dove si parla di “unione”, valida anche come prova del passaggio della carovana in bicicletta, gli incontri pubblici sono serviti ai rappresentanti FIAB anche a promuovere la mobilità ciclistica come mezzo di trasporto abituale e in particolare il progetto di Rete Ciclabile nazionale Bicitalia. Al Capo dello Stato Giorgio Napolitano sono state consegnate le pergamente firmate da tutti i sindaci dei Comuni attraversati.

Print Friendly, PDF & Email