Input your search keywords and press Enter.

La scuola va in campagna

La lezione si sposta dai banchi in campagna. Oltre un milione di bambini avrà l’opportunità, durante il nuovo anno scolastico, di frequentare le 1189 fattorie didattiche accreditate nelle regioni italiane. A confermare l’iniziativa è la Coldiretti che, per l’avvio dell’anno scolastico 2011/2012, presenta il primo censimento delle fattorie didattiche italiane impegnate nell’accoglienza e nell’educazione di gruppi scolastici e di giovani. L’iniziativa è resa possibile grazie all’accordo della Coldiretti con il Ministero della Pubblica Istruzione e dell’Università (Miur). «La formazione sul campo consente – chiarisce la Coldiretti – l’educazione ambientale attraverso la conoscenza della campagna con i suoi ritmi e l’alternanza delle stagioni, dell’ambiente naturale, della possibilità di produrre in modo sostenibile e della possibilità di produrre cose nuove come le energie rinnovabili. Si tratta di una pedagogia attiva dell’imparare facendo attraverso attività pratiche ed esperienze dirette (seminare, raccogliere, trasformare, manipolare) che privilegia il contatto con il vivente attraverso l’incontro con il mondo animale e vegetale».

Print Friendly, PDF & Email