Input your search keywords and press Enter.

La Regione Puglia incontra gli Stati Generali delle costruzioni

La Regione Puglia si è impegnata ad elaborare una specifica legge regionale in tema di Valutazione Ambientale Strategica che possa definire tempi e modalità attuative delle procedure ambientali nell’ambito della pianificazione territoriale e nell’esecuzione delle opere. La novità è emersa in occasione di un incontro tra Stati Generali delle costruzioni e Regione Puglia.

Se le previsioni saranno confermate, a fine 2012 il settore delle costruzioni dovrà fare i conti con cinque anni di grave crisi. Non si registrano, però, ancora concreti segnali di ripresa: se il 2010, terzo anno consecutivo di contrazione del valore della produzione, calata tra il 2007 e il 2010 del 21%, si è chiuso con una riduzione degli investimenti in costruzioni del 6,4% e nel 2011 si è stimata una flessione degli investimenti di un ulteriore 4%, anche per il 2012 si prospetta un altro calo del 3,2%.

Il confronto ha avuto l’obiettivo di fare il punto della situazione sullo stato dei finanziamenti, sulle opportunità disponibili e gli interventi utili per contenere la portata di questa crisi, anche attraverso la definizione di azioni congiunte con la Regione. All’appuntamento hanno preso parte il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, gli assessori Fabiano Amati, Angela Barbanente, Loredana Capone, Michele Pelillo e Lorenzo Nicastro e rappresentanti delle organizzazioni pugliesi di Ance, ANIEM – Confapi, CNA, Confartigianato, LEGACOOP, CLAAI e delle organizzazioni sindacali del settore.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *